Salerno, presentato il Piano per il lavoro della Regione Campania



salerno

Nella mattinata odierna il Palazzo S. Agostino di Salerno ha fatto da sfondo alla presentazione del piano per il lavoro della Regione Campania. All’incontro ha partecipato anche l’On. Vincenzo De Luca

Nella mattinata di oggi il Presidente della Provincia di Salerno Michele Strianese, ha presentato il Piano per il lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni per gli Enti Locali, varato dalla Regione Campania e pubblicato sul Bollettino Ufficiale n. 76 del 18/10/2018.

Oltre al Presidente Provinciale ed al Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca, all’evento erano presenti anche i Consiglieri Regionali Tommaso Amabile, Luca Cascone, Enzo Maraio, Franco Picarone e Pasquale Granata, Consigliere del Presidente per la riforma della PA – Regione Campania.

“E’ stata una graditissima sorpresa la partecipazione dell’On. Vincenzo De Luca” – ha dichiarato il Presidente Strianese – “non solo perché ci ha illustrato in maniera puntuale tutto il lavoro fatto dalla Regione Campania in questi tre anni su edilizia scolastica, politiche sociali, sanità, pubblica amministrazione, lavoro e sviluppo. Ma la sua presenza con noi a Palazzo S. Agostino, in un salone Bottiglieri stracolmo di Sindaci, Amministratori, Dirigenti e Funzionari di Enti Pubblici, Sindacati, assume un ulteriore significato. Conferma la forte sinergia che esiste fra Regione, Provincia e Comuni del nostro territorio. Questa Provincia vuole affermare sempre più il suo ruolo di Ente di Area Vasta, di fondamentale relais fra Regione e territorio, al servizio dei nostri Comuni. E il Piano per il Lavoro, che abbiamo presentato insieme, è un momento importantissimo di questo servizio a sostegno della Pubblica Amministrazione, che ovviamente coinvolge anche i nostri giovani. 10.000 assunzioni nella PA da distribuirsi in tutta la Campania sono un obiettivo concreto, ora spetta ai Comuni e agli Enti Locali i quali dovranno far pervenire, entro i tempi previsti, l’adesione alla procedura.”

Leggi anche