Salerno: microcriminalità e tavolo di confronto con Piero De Luca

salerno: piero de luca

Il deputato Piero De Luca chiede un tavolo di confronto con l’amministrazione del comune di Salerno per risolvere i problemi di microcriminalità

Il Deputato Piero De Luca chiede un tavolo di confronto con l’Amministrazione comunale di Salerno. La tematica che ha intenzione di trattare è quella della microcriminalità. Questa da anni è una delle piaghe di Salerno e delle provincie, soprattutto nei rioni collinari.

“Chiederò al Prefetto, al Questore e al Sindaco di Salerno un incontro urgente sul tema della sicurezza nelle zone collinari della città. Bisogna sostenere e rafforzare gli sforzi già avviati dall’amministrazione comunale su questo problema, così sentito dalla collettività tutta”- Afferma Piero De Luca. Continua poi dicendo: “E’ necessario rispondere alle esigenze ed alle sollecitazioni dei tanti cittadini che mi hanno chiesto, nel corso di questi giorni, un impegno forte e risolutivo sulle problematiche legate alla sicurezza in città, soprattutto nelle zone collinari purtroppo interessate da numerosi episodi di microcriminalità. La situazione è preoccupante e necessita di un impegno deciso che metta in campo tutti le azioni e le misure necessarie per rispondere alle paure e alle preoccupazioni dei cittadini, così da garantire la sicurezza delle famiglie e dei ragazzi soprattutto nei rioni collinari della nostra comunità.”

I mezzi con i quali il deputato ha intenzione di sconfiggere la microcriminalità sono ad esempio: il rafforzamento delle misure di videosorveglianza e l’ incremento della presenza costante delle forze dell’ordine nelle aree più a rischio e maggiormente esposte.