Salerno, 80enne avverte un malore in via Roma: deceduto al “Ruggi”

salerno

Il triste episodio si è verificato questa mattina: un anziano a Salerno, in via Roma nei pressi del Teatro Verdi, ha avuto un arresto cardiaco. È morto poco dopo al “Ruggi”

Messaggio elettorale a pagamento commissionato da Carmine Vicinanza

SALERNO, AGGIORNAMENTO – Non ce l’ha fatto l’anziano che nella giornata di ieri aveva accusato un arresto cardiaco. Si è spento all’ospedale “Ruggi”. La comunità salernitana piange una figura particolarmente nota della città: era un fioraio che aveva la propria attività in via Arturo de Felice.

Un anziano di 80 anni, questa mattina a Salerno in via Roma – nei pressi del Teatro Verdi -, ha subito un arresto cardiaco. Il fatto è avvenuto sulla strada cittadina.

Sul posto, prontamente allertata, è giunta poco dopo un’ambulanza della Croce Rossa che giungeva proprio da via Roma. Qui, gli operatori sanitari hanno iniziato ad effettuare le prime manovre di rianimazione. Giunta, in un secondo momento, sul posto anche un’altra ambulanza della Croce Rossa, del distaccamento di via Vernieri, per supportare ulteriormente le nevralgiche manovre di rianimazione, che hanno sortito il loro effetto.

Infatti, una volta rianimato l’anziano, è stato immediatamente trasportato presso l’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, dove è a stato ricoverato d’urgenza in codice rosso. Le condizioni dell’80enne al momento risultano particolarmente gravi.