Salerno: scoperto laboratorio clandestino di doping



salerno

I Carabinieri del Nas, insieme con Europol, hanno scoperto un laboratorio clandestino di doping in provincia di Salerno. Struttura sotto sequestro

Scoperto a Salerno un laboratorio clandestino per la produzione di sostanze stupefacenti e dopanti. La struttura, dopo vari accertamenti da parte dei Carabinieri del Nas, affiancati da Europol, è stata posta sotto sequestro.

Il blitz rientra nella più ampia operazione “Viribus“, finalizzata al contrasto a livello globale dei traffici illegali di sostanze dopanti ed al loro uso nelle competizioni sportive. Nell’ambito di tale operazione, – riporta il quotidiano La Città – il Reparto Operativo del Comando Tutela Salute Nas ha smantellato un’organizzazione dedita al traffico internazionale di sostanze dopanti, operante in Italia ed in Romania, traendo in arresto 13 persone e sequestrando ingenti quantitativi di sostanze dopanti e farmaci contraffatti, per un valore complessivo di circa un milione di euro. Le attività antidoping nei confronti di atleti professionisti, effettuate “in e out-competition” hanno consentito di sottoporre a controllo oltre 600 atleti, dei quali 19 sono risultati positivi. L’Operazione “Viribus, a livello europeo, ha permesso di disarticolare 17 gruppi criminali dediti al traffico internazionale di sostanze dopanti, individuare e sequestrare 9 laboratori clandestini per la produzione di sostanze illecite e farmaci contraffatti, arrestare 234 persone e sottoporre a sequestro oltre 3,8 milioni di sostanze dopanti.

Leggi anche