Salerno, effusioni in cella: detenute picchiano agente che le redarguisce

fuorni, salerno carcere

Effusioni in cella nel carcere di Fuorni a Salerno: detenute, sorprese in atteggiamenti osceni, picchiano selvaggiamente l’agente

Ennesimo episodio di violenza nel carcere di Fuorni a Salerno. A darne notizia è Il Mattino oggi in edicola. Due detenute sono state sorprese in atteggiamenti osceni all’interno della cella dove erano recluse.

La vicenda ha avuto luogo la settimana scorsa quando una delle agenti donne in servizio all’interno della casa circondariale, nel corso del servizio, ha sorpreso due detenute intente a scambiarsi effusioni.

Le donne, richiamate dall’agente, hanno selvaggiamente picchiato la guardia che è finita in ospedale con 15 giorni di prognosi. Per le due detenute è scattato subito un provvedimento disciplinare.