Salerno, coltivano marijuana in un appartamento



Salerno, coltivano marijuana in un appartamento

Salerno, la polizia scopre una serra illegale all’interno di un appartamento. Ritrovati 14 vasi con altrettante piante di marijuana. Fermato 36enne

A Salerno, nel corso di una procedura di esecuzione immobiliare, gli agenti della Sezione Volanti, diretti dalla D.ssa Rossana Trimarco, dopo aver accertato l’assenza dei destinatari dello sfratto esecutivo di un appartamento situato in via Salita San Giovanni ed essersi introdotti nell’abitazione, hanno trovato 14 vasi con altrettante piante di marijuana, di un’altezza tra 1 metro e 1,70. Lo scenario alla Shameless ha destato non poca sorpresa, soprattutto nel notare la cura con la quale le piante venivano coltivate e l’efficiente sistema di areazione del locale adibito a serra. La piantagione cresceva infatti rigogliosa proprio perché costantemente annaffiata ed illuminata da un sistema di lampade ad incandescenza.

Le indagini immediate hanno permesso di individuare subito il proprietario dell’immobile in questione. Il responsabile è un uomo di 36 anni, con un trascorso penale piuttosto remoto. L’uomo è stato fermato per coltivazione di sostanza stupefacente in concorso con persone non identificate. Nel frattempo le piante sono state sequestrate insieme a tutto il materiale per agevolarne la coltivazione. Sono in corso ulteriori indagini finalizzate all’individuazione dei complici nell’attività.

Salerno, coltivano marijuana in un appartamento
Salerno, coltivano marijuana in un appartamento

Leggi anche