Salerno, boom di ricoveri al Pronto Soccorso del Ruggi



Bellosguardo

Boom di ricoveri al Pronto Soccorso del Ruggi d’Aragona di Salerno. Istituito tavolo tecnico permanente per affrontare le criticità

Un vero e proprio assalto al Pronto Soccorso del Ruggi d’Aragona di Salerno a causa dei numerosi accessi di queste ore. Per far fronte alle criticità, il manager dell’Ospedale ha istituito un tavolo tecnico permanente. L’incontro si occuperà dell’emergenza e imbuti che verranno a crearsi nel trasferimento ai reparti.

Accessi che, come rende noto il quotidiano Il Mattino, si aggirano intorno ai 350 al giorno, con picco di 500 in giorni di emergenza. Un sovraffollamento che è stato causato dall’impossibilità di ricoverare pazienti e che ha, di conseguenza, provocato una condizione di congestione del sistema, caratterizzata dall’inappropriata permanenza di pazienti in attesa.

Leggi anche