Salerno, Blitz a Pastena contro l’ambulantato abusivo



pontecagnano

Salerno, operazione congiunta di Polizia Municipale e Carabinieri contro l’ambulantato abusivo. Sequestrati diversi chili di prodotti ittici ad un venditore ambulante in zona Pastena

SalernoOperazione congiunta di Polizia Municipale e Carabinieri contro l’ambulantato abusivo. Nei giorni scorsi, personale della Polizia Municipale di Salerno, unitamente a una aliquota del Nucleo Radiomobile dei C.C., al fine di reprimere il commercio ambulante abusivo sul territorio comunale, con particolare riguardo a coloro che esercitano la loro illecita attività in precarie condizioni igieniche e/o con merce in vendita priva di idonea documentazione sulla tracciabilità del prodotto, hanno provveduto a sequestrare diversi chili di prodotti ittici ad un venditore ambulante solito esercitare la propria illecita attività in zona Pastena.

Nello specifico, il personale del Nucleo Annonario della P.M., unitamente al personale del Nucleo Radiomobile dei C.C., ha sequestrato l’intero contenuto posizionato su un carrello di fortuna, costituito da 7 kg di cozze, 4 di lupini, 1,5 di orate e 1 di gamberoni, il tutto venduto senza alcuna licenza e/o autorizzazione comunale. Il venditore è stato sanzionato – ai sensi di legge – con un verbale di 5.000 euro.

L’attività di commercio ambulante è disciplinata dagli articoli 27 ss. del D.Lgs. n. 114/98. La legge stabilisce alcuni principi generali, rimandando alle singole Regioni la normativa di dettaglio.

Leggi anche