Salerno: atto intimidatorio per Di Giuseppe



salerno

Salerno, presunto atto intimidatorio per Di Giuseppe: “Nelle prossime ore assumerò tutti i provvedimenti necessari per tutelarmi”

Luca Di Giuseppe, giovane attivista del MeetUp Amici di Beppe Grillo di Salerno, ha denunciato un presunto atto di intimidazione nei suoi confronti.

Nei pressi dello stadio Vestuti, dove il giovane risiede, sono stati affissi, abusivamente, volantini con la foto del 20enne, corredati da una serie di insulti e offese di natura politica. Per rendere nota la situazione, Di Giuseppe ha pensato di diffondere un video su Facebook come risposta al gesto di ignoti, provvedendo poi anche a denunciare l’accaduto, affidandosi all’avvocato Simona Scocozza.

Sono alcuni mesi che qualcuno nella nostra città mi diffama e prova a spaventarmi attraverso i social network, ma mai avrei pensato che questi soggetti avrebbero tentato di intimorirmi affiggendo manifesti abusivi nel quartiere dove risiedo. Nelle prossime ore assumerò tutti i provvedimenti necessari per tutelarmi, ma nel frattempo continuerò la mia attività politica e sociale con ancora più forza e senza paura.

Leggi anche