Salerno, controllo sulle bevande alcoliche al concerto di Tiziano Ferro

Polizia

Ieri, durante il concerto di Tiziano Ferro all’Arechi di Salerno, sono stati effettuati controlli sulle bevande alcoliche

I nuclei Antievasione Tributaria e Annonario del Comando di Polizia Municipale hanno effettuato controlli durante il concerto di Ferro a Salerno.  I controlli erano mirati in particolare al rispetto delle disposizioni di divieto di vendita e detenzione di bevande alcoliche.

L’operazione ha consentito di effettuare nove sequestri a carico di altrettanti venditori abusivi la maggior parte provenienti dall’interland napoletano. Sono state sequestrate in tutto 500 tra bottigliette d’acqua, lattine di bevTiziano Ferroande varie e bottiglie di birra in vetro. La merce sarà devoluta ad associazioni di beneficenza e/o alle mense dei poveri della città. Sono stati, inoltre, denunciati all’A.G. tre venditori per inottemperanza alle disposizioni e violazioni dei divieti imposti e sono state contestate violazioni amministrative sanzionate per complessivi 15.000 euro. I conduttori degli automezzi utilizzati per le vendite abusive sono stati accompagnati dal personale del Comando fin fuori dal Comune di Salerno.

Infine, sono state sequestrate circa 150 tra magliette e sciarpette vendute abusivamente. In questo caso i venditori si sono dati alla fuga lasciando la merce sul suolo.