Salerno: 17enne denunciato per scambio di video hard con dodicenne

salerno

Un ragazzo di 17 anni è stato denunciato dal Tribunale dei minorenni di Salerno per aver costretto una 12enne a inviare video hard

Il Tribunale dei minorenni di Salerno ha disposto la chiusura in comunità per un 17enne della provincia di Messina, reo di aver costretto una ragazza di 12 anni a masturbarsi e inviargli successivamente dei video.

Secondo quanto riporta Il Mattino, i due adolescenti si erano conosciuti su un gruppo Facebook dedicato ad artisti neomelodici e da quel momento la loro “storia” si è allargata sempre di più. Ad accorgersi del tutto è stato il padre della ragazzina, che ha prontamente denunciato il tutto alle Autorità.

Su richiesta del Pubblico Magistrato, il GIP del Tribunale salernitano ha concordato la chiusura del ragazzo in comunità.