Salernitana, ufficiale il passaggio di Vitale all’Hellas Verona



salernitana

“Grazie Salernitana ma non potevo rifiutare”, è stato il commento dell’ex calciatore granata che ha ufficialmente firmato per la compagine scaligera

E’ definitivamente giunta al capolinea l’avventura di Luigi Vitale tra le fila della Salernitana. Il calciatore napoletano, infatti, dopo due anni e mezzo trascorsi alla corte di sua maestà, ha sciolto definitivamente le riserve riguardo il suo futuro firmando un contratto di sei mesi che lo porterà ad accasarsi alla corte di Fabio Grosso e dell’Hellas Verona.

“E’ stato un onore indossare la maglia granata”– ha affermato l’ormai ex terzino granata “sono stati due anni e mezzo ricchi di soddisfazioni e anche di critiche che, però, fanno parte del gioco e vanno accettate. Nell’anno del centenario sono stato anche capitano e questa cosa ha rappresentato una grande soddisfazione. Colgo l’occasione per ringraziare tutti: staff, società, tifosi e compagni. In particolare un abbraccio fraterno ai miei amici Raffaele Pucino e Raffaele Schiavi, abbiamo avuto un rapporto speciale e ci siamo supportati a vicenda nei momenti più difficili. Quando una piazza come Verona ti chiama, non si può dire di no. Non potevo rifiutare. Ancora un saluto affettuoso a tutta la piazza di Salerno e a quello stadio che ho visto pieno proprio in un Salernitana-Verona: siete il dodicesimo uomo in campo, continuate a star vicino ai calciatori perché ne hanno bisogno. Ringrazio anche il Verona per la fiducia che mi ha dimostrato.”

Tra le clausole previste dal contratto vi è anche l’opzione di prolungamento per altre due stagioni a cifre più importanti di quelle percepite a Salerno. Per sostituirlo il club di Via Allende ha ingaggiato l’ex Ternana Walter Lopez che firmerà un contratto di due anni e mezzo.

Leggi anche