Salernitana – Vigor Lamezia, le dichiarazioni post gara



Al termine di Salernitana – Vigor Lamezia hanno commentato il pareggio Leonardo Menichini e Maurizio Lanzaro

Salernitana – Vigor Lamezia termina 2-2 dopo che i calabresi sono stati per la maggior parte del secondo tempo in doppio vantaggio. Mezzo passo falso per la Salernitana che non ha saputo approfittare del pari tra Foggia e Benevento, fallendo così l’aggancio ai sanniti in testa alla classifica. Brutta ed abulica Salernitana, incapace di creare pericoli alla Vigor che, solo dall’ingresso in campo di Negro nel secondo tempo, ha cercato il gol. Dopo essere stato oltre un’ora a rapporto dai patron Lotito e Mezzaroma – entrambi presenti all’Arechi – Menichini commenta il pareggio che non può assolutamente lasciare soddisfatti: “Oggi la prestazione non è stata buona, nel primo tempo soprattutto, e ci siamo svegliati sul 2-0. In partenza dovevamo giocare un altro tipo di partita e non ci siamo riusciti, ci dispiace per la nostra splendida curva, che ringrazio a nome dei miei ragazzi. L’atteggiamento giusto è quello della curva. Non parlo di mercato, se parliamo della delusione c’è da parte mia, della proprietà e dei giocatori, volevamo fare un’altra tipo di partita e non ci siamo riusciti commettendo degli errori di cui dobbiamo fare tesoro. Io cerco di migliorare, scegliere un gioco che mi possa portare dei vantaggi, lavorare con entusiasmo; la squadra ha dimostrato di avere degli ottimi valori, siamo riusciti a capovolgere una situazione in doppio svantaggio. Ho visto un pizzico d’ansia nei miei giocatori una volta appreso del pareggio del Benevento e il nervosismo e la voglia di raggiungerli ci ha creato qualche difficoltà, ma noi dobbiamo continuare a divertirci perché attraverso il divertimento possiamo esprimerci al meglio; siamo contenti che il Foggia sia riuscito a pareggiare. So che a Salerno c’è critica e pressione, ma io vado avanti per la mia strada con grande serenità cercando sempre il bene della Salernitana. Oggi giocando in casa ho cercato un altro assetto, ma bisogna tenere sempre presente dell’equilibrio, cercando di concedere poco all’avversario e oggi abbiamo concesso qualche contropiede di troppo. Tutte le partite siamo costretti a cercare il massimo del risultato e tatticamente la squadra si scopre. Oggi abbiamo subìto due gol, era difficilissimo rimontare e siamo riusciti a rappezzare una situazione critica”.

Commenta il pareggio nel match Salernitana – Vigor Lamezia anche il difensore Maurizio Lanzaro: “Abbiamo fatto fatica e incontrato qualche difficoltà, sotto questoSalernitana - Vigor Lamezia punto di vista dobbiamo migliorare perchè non possiamo aspettare di ricevere uno schiaffo prima di reagire. Con questo tipo di squadre sarebbe importante andare per primi in vantaggio, perchè la partita si può incanalare su binari diversi. E’ vero che eravamo in doppio svantaggio, ma va dato anche merito alla Vigor Lamezia che ci ha messo in difficoltà. Se giochiamo da Salernitana, così come fatto negli ultimi venti minuti, non dobbiamo temere nessuno; lo dico oggi che abbiamo pareggiato in casa, ed anche con un pò di presunzione, ma questa rosa è la più forte del girone, anzi, più forte anche degli altri due raggruppamenti. Sicuramente possiamo e dobbiamo dare di più, al di là del Benevento siamo consapevoli che dobbiamo scendere in campo per vincere, purtroppo ultimamente non riusciamo a finalizzare le occasioni create, cosa che ci riusciva benissimo ad inizio campionato. Vogliamo arrivare in alto, dobbiamo solo lavorare e migliorare“.

Leggi anche