Salernitana, ufficiali gli arrivi di Gatto, Asmah e Radunovic



Nella giornata di ieri la Salernitana ha ufficializzato gli arrivi dell’esterno offensivo Leonardo Gatto, del terzino Patrick Asmah e del portiere Boris Radunovic

Nella serata di ieri la Salernitana ha comunicato sul proprio sito di aver raggiunto l’accordo con l’Atalanta Bergamasca Calcio per il trasferimento a titolo temporaneo per l’attuale stagione sportiva del portiere classe ’96 Boris Radunovic, del centrocampista classe ’96 Patrick Asmah e per il trasferimento a titolo definitivo dell’attaccante classe ’92 Leonardo Gatto.

Gatto e Asmah erano già presenti ieri al Mary Rosy alla ripresa degli allenamenti mentre Radunovic ha svolto questa mattina la sua prima seduta agli ordini del preparatore dei portieri Gigi Genovese.

Per Leonardo Gatto si tratta di un ritorno. L’esterno offensivo infatti ha già indossato la maglia della Salernitana nella stagione 2015-16, quando contribuì alla sofferta salvezza della squadra allora allenata da Menichini. Reduce da una buona stagione ad Ascoli, nel 4-3-3 di Bollini può occupare entrambe le fasce. Classe 92′ arriva a titolo definitivo ed ha firmato un contratto triennale.

Arriva in prestito invece Patrick Asmah, terzino ghanese che sarà un’importante alternativa a Luigi Vitale. Dotato di importanti doti in fase di spinta e di corsa, Asmah deve ancora migliorare tatticamente e dal punto di vista della concentrazione. Per lui nella passata stagione 16 presenze con la maglia dell’Avellino dove Novellino lo ha schierato anche come esterno di centrocampo.

Sara’ Boris Radunovic il portiere titolare di questa stagione della Salernitana. Il serbo, classe 96′, arriva in prestito secco dopo una lunga trattativa che lo ha visto rinnovare fino al 2021 il proprio contratto con l’Atalanta. Nella passata stagione ha indossato la maglia dell’Avellino, dimostrando di essere tra i migliori numero uno della categoria. Per lui l’esordio in maglia granata ci sarà quasi certamente già il 26 agosto a Venezia.

Leggi anche