Salernitana e Covid-19: Alessandro Micai dona a Campania, Puglia e Lombardia



salernitana
da ussalernitana1919

La Salernitana ai tempi del Covid-19. Alessandro Micai scende in campo con un’azione di grande umanità e dona fondi alle regioni italiane che gli stanno a cuore

La Salernitana si è fermata, così come tutto il calcio italiano.

Niente partite, nè allenamenti perchè il Coronavirus è un avversario pericoloso che si può affrontare solo restando a casa. Eppure, in questo momento di estrema emergenza, i tifosi ed anche quelli un po’ meno esperti di calcio, stanno conoscendo meglio il lato umano dei calciatori. Senza pallone e guantoni, gli idoli degli Stadi, riescono comunque a compiere azioni degne di nota. Questa volta, protagonista di un gesto di estrema umanità, è Alessandro Micai.

Il portiere granata, classe 92′, ha deciso di fare tre donazioni alle regioni a cui si sente più legato: alla Lombardia, la sua terra nativa e quella più in difficoltà ma anche alla Puglia e alla Campania. Micai su instagram, ha spiegato con un post di essere particolarmente colpito da questa situazione e spera che il suo gesto possa essere di buon esempio.

Un’azione fuori dai pali e rigorosamente tra le mure di casa, ma sicuramente una delle più estimabili nella sua carriera. Non sarà un rigore parato questa volta a rendere Micai un campione bensì un atto di gran cuore che dimostra un forte senso di appartenenza, solidarietà e riconoscenza.

Il post

“È vero, il bene si fa in silenzio. Ma con questo gesto spero che qualcuno faccia come me e, nelle proprie possibilità, dia una mano a chi ne ha davvero bisogno. Ho deciso di donare un contributo a tre regioni diverse alle quali sono particolarmente legato. Alla regione Lombardia, la mia terra d’origine e la più colpita da questa tragedia, alla regione Campania che mi ospita da due anni e che sto cominciando a sentire un po’ mia, e alla regione Puglia che per me è stata una seconda casa per 4 anni. Insieme ne usciremo e sarà tutto più bello. Con affetto, Alessandro Micai”.

Leggi anche