Salernitana, contro il Trapani si cerca il poker di vittorie all’Arechi



salernitana
foto: sito ufficale US Salernitana 1919 - Ianuale Photo

Nel posticipo di lunedì la Salernitana proverà a conquistare la quarta vittoria consecutiva tra le mura amiche. Intanto Ventura pensa a qualche novità di formazione

Prosegue la preparazione della Salernitana in vista della gara casalinga contro il Trapani. Nel posticipo di lunedì sera i granata andranno a caccia dei tre punti per mantenersi nei piani alti della classifica e continuare a cullare il sogno promozione. Inoltre contro i siciliani gli uomini di Ventura avranno la possibilità di centrare il poker di vittorie all’Arechi dopo i successi contro Crotone, Pordenone e Cosenza. Un record di vittorie consecutive che manca dalla gestione Colantuono.

Contro l’undici allenato dall’ex Castori, Giampiero Ventura potrà dopo molto tempo contare su quasi tutta la rosa a sua disposizione. Vista l’abbondanza di scelte è probabile che il trainer granata non è escluso che il il trainer granata proponga qualche novità di formazione. Se davanti a Micai sembra quasi certa la conferma del trio composto da Aya, Migliorini e Jaroszynski, i dubbi permangono a centrocampo. Intoccabile Lombardi sulla destra, sull’altra fascia dovrebbe rivedersi Cicerelli. In mediana sicuri del posto sembrano essere Akpa e Dziczek con Maistro e Kiyine a giocarsi un posto nel ruolo di mezz’ala sinistra. In attacco si va verso la conferma de tandem formato da Djuric e Gondo.

Leggi anche