Home Eventi "Ripartiamo con lo sport": la sfida del Rotaract Club Salerno Est per...

“Ripartiamo con lo sport”: la sfida del Rotaract Club Salerno Est per i meno fortunati

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
186,002
Totale Casi Attivi
Updated on 24 October 2020 3:40
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

La spiaggia del Lido dell’Esercito ha ospitato la prima edizione di “Ripartiamo con lo sport” del Rotaract Club Salerno Est: beach volley e tanto divertimento al servizio di socialità e beneficenza

Sport e beneficenza: un binomio collaudato e dalla forte impronta sociale che la scorsa domenica ha trovato espressione nella prima edizione di “Ripartiamo con lo sport”. Al Lido dell’Esercito di Salerno, 8 squadre hanno preso parte al torneo di beach volley organizzato dal Rotaract Club Salerno Est con l’obiettivo di raccogliere fondi da destinare a bambini e ragazzi in difficoltà.

Il contributo di partecipazione, infatti, permetterà di donare coupon a persone provenienti da realtà difficili per consentire loro l’iscrizione presso centri sportivi affiliati.

Oltre al contributo del Rotary Salerno Est, hanno deciso di aderire al progetto realtà sportive salernitane come Ideatletica Aurora Salerno, Dream Team Salerno, Eagles Salerno, Be Functional Sport and Fitness, e Salerno Guiscards.

Un impegno concreto per restituire speranza e dare nuove possibilità anche alle fasce della cittadinanza che più hanno sofferto l’emergenza sanitaria.

Il Rotaract Club Salerno Est è nato a marzo in piena emergenza sanitaria e fin da subito abbiamo cercato di portare aiuto e contributo nel sociale sul territorio salernitano. – spiega il presidente e organizzatore Michele LandiLa nostra prima iniziativa ha fatto sì che tre psicologi professionisti, per tre volte a settimana, potessero dare supporto psicologico nella delicata di uscita dal lockdown. Il nostro obiettivo ora invece è di poter garantire ai bambini almeno tanti mesi d’iscrizione a centri sportivi quanti sono stati i mesi di quarantena”.

Pallavolo, calcio, basket, pallanuoto, nuoto, danza, atletica leggera e football americano: una vasta scelta per poter ripartire attraverso l’attività sportiva e il confronto sociale.

Ai bambini basterà consegnare alle società affiliate il coupon Rotaract, che si occuperà, attraverso i proventi della giornata di domenica, di fornire alle stesse squadre l’equivalente in denaro.

Ad occuparsi dell’area sportiva di “Ripartiamo con lo sport” è stato chiamato Pierluigi Marano, motore dietro l’intera macchina organizzativa insieme al presidente Rotaract Club Salerno Est Michele Landi.