Raccolta di versi dal Mondo, Kurdistan



Versi dal Mondo

RACCOLTA VERSI DAL MONDO

KURDISTAN

AHMET ARIF

ADILOSH

Tu sei nato
Per tre giorni ti abbiamo lasciato digiuno
Per tre giorni non ti abbiamo allattato
Adilosh, figlio mio,
perché così tu non prenderai malattie,
come si dicembre come dicono le nostre usanze.
Ora attaccati al petto
Cresci, mentre puoi farlo.
Ci saranno
Vipere e scorpioni
Per nostro pane e nutrimento
Ascoltami,
afferrali
e afferrandoli cresci,
questa è dignità
scritta per noi nella storia di famiglia
questa è pazienza
distillata dai veleni.
Afferrali,
e accettandoli, cresci.

A cura di Stefano Esposito

Un regalo per chi ama Viaggiare:

http://www.youtube.com/watch?v=Xu8wrhdigbM

Leggi anche