Home Prima Pagina Quant'è "Dolce" l'oro dei Mondiali

Quant’è “Dolce” l’oro dei Mondiali

Covid-19

Italia
13,459
Totale Casi Attivi
Updated on 10 July 2020 12:35
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Ieri giornata di orgoglio per la nostra Salerno. Il Sindaco Vincenzo De Luca ha ricevuto a Palazzo di Città il giovane Vincenzo Dolce, 17enne salernitano, già medaglia d’oro della pallanuoto under 18 con la Rari Nantes, nella prima edizione dei Mondiali di Perth (Australia).

- Advertisement -

Vincenzo Dolce potrebbe essere un ragazzo come tanti. Frequenta il Liceo Scientifico “da Procida”, e adora la sua famiglia (nonché gli zii Carlo e Barbara, che assieme al nonno Enzo gli hanno insegnato a nuotare). Ma il campione, appena diciassettenne, ha già surclassato Serbia, Croazia e Ungheria e ha cambiato ben cinque allenatori (Simone Pagliarini, Giuseppe Fasano, Walter Fasano, Matteo Citro, BozoVuletic) “tutti ugualmente importanti” per la sua formazione.

De Luca ha sottolineato: “Questa è la Salerno più bella, la Salerno che vince. I miei più sinceri auguri vanno a questo giovane campione che ha dato prova di eccelsa capacità agonistica: che il suo futuro sia ricco di soddisfazioni sportive. Il successo di Vincenzo Dolce è un ulteriore motivo di orgoglio per la nostra città: questi risultati ci aiutano a promuoverne in tutto il Mondo l’immagine di bellezza”.

Vincenzo è riuscito a portare Salerno ai Mondiali inseguendo un sogno: niente male per un giovane diplomando. Evidentemente la gioventù salernitana ha solo bisogno di essere valorizzata.

LiveZon
zerottonove