HomeTerritorioFiscianoPrevenzione incendi: il Comune di Fisciano emette un’ordinanza

Prevenzione incendi: il Comune di Fisciano emette un’ordinanza

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
428,286
Totale Casi Attivi
Updated on 26 September 2022 2:01
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Fronte per  evitare la formazione di roghi a tutela della macchia mediterranea

Il Comune di Fisciano per contrastare l’emergenza incendi ricorre ai ripari. E al fine di prevenire ulteriori roghi rispetto a quelli che negli ultimi giorni stanno continuando a inghiottire ettari di macchia mediterranea che si estende lungo le colline della Valle dell’Irno, ha deciso di emanare un’ordinanza sindacale antincendio.

Il provvedimento ordina ai proprietari di appezzamenti di terreno confinanti con strade di effettuare, per una fascia non inferiore a 50 metri dalle stesse, e fino alla data del prossimo 30 settembre, la pulizia di ogni residuo vegetale e di qualsiasi materiale che possa favorire l’innesco di incendi e la propagazione del fuoco e procedere alla successiva rimozione ed allontanamento degli stessi.
L’ordinanza, attestato lo stato di emergenza in relazione ad eventi calamitosi dovuti alla possibile diffusione di incendi e fenomeni di combustione nei territori delle regioni dell’Italia centromeridionale e rilevato che, nella stagione in corso, esistono condizioni climatiche che determinano pericolosità potenziali di incendi, ha richiamato la legge regionale e il decreto del presidente della giunta regionale della Campania in relazione alla dichiarazione dello stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi. A tal proposito i competenti organi di controllo ed ispettivi di gestione delle strade nazionali, provinciali, comunali e delle autostrade di attraversamento del territorio comunale sono incaricati dell’osservanza della presente ordinanza.

Eventuali trasgressioni comporteranno a carico dei responsabili sanzioni civili e penali previste dalla vigente normativa in materia antincendio.
Proprio pochi giorni fa si è registrato un incendio nei pressi del parcheggio multipiano dell’Università degli Studi di Salerno, sul territorio del Comune di Fisciano. Il rogo, provocato dai residui dei fuochi d’artificio in occasione della festa patronale di San Vincenzo, è stato domato grazie al pronto intervento di un’autobotte in dotazione all’associazione di volontariato “La Solidarietà”.
In quella circostanza, sul posto era presente anche il sindaco di Fisciano, Tommaso Amabile, che monitorò le operazioni di spegnimento delle fiamme. A conclusione dell’intervento fu lo stesso primo cittadino a garantire il massimo impegno da parte dell’ente nell’attuazione di tutti i provvedimenti necessari a prevenire e contrastare il fenomeno degli incendi che, purtroppo, durante i periodi caldi dell’anno si verificano con maggiore frequenza provocando ingenti danni all’ambiente e all’economia del territorio.