Presentato il progetto di teleassistenza per gli anziani



Il Comune di Salerno è intervenuto stamattina presso la Camera di Commercio di Salerno alla conferenza stampa per la presentazione del progetto di teleassistenza rivolto agli anziani “Non sei più solo”.

Hanno illustrato il progetto, realizzato dall’Associazione di volontariato Il Punto di Baronissi grazie al contributo del Fondo Fondazione Carisal, la Camera di Commercio di Salerno, la Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana e la Fondazione Comunità salernitana.

Quello presentato stamani rappresenta un nuovo e innovativo sistema di teleassistenza, sarà rivolto in via sperimentale a 25 anziani, segnalati dai Servizi sociali del Comune di e non avrà nessun costo per l’Amministrazione comunale.

Il progetto potenzierà il servizio domiciliare già svolto dagli operatori di Salerno Solidale Spa nei casi specifici previamente segnalati dai Servizi Sociali del Comune.

L’assessore alle Politiche Sociali Nino Savastano, nel corso dell’incontro di stamattina, ha voluto ringraziare i responsabili e i volontari dell’associazione Il Punto ed ha inoltre sottolineato il ruolo essenziale svolto dal vero volontariato per l’aiuto concreto e disinteressato di tante persone accanto a chi ha bisogno, soprattutto in un momento particolarmente difficile per l’acutizzarsi della crisi economica e sociale.

“Il progetto di tele assistenza agli anziani – ha aggiunto l’Assessore Savastano – contribuisce a non far sentire soli tanti anziani della nostra città ed aiutare le loro famiglie a sentirsi più sicure. La prossima settimana, ci sarà una riunione con i referenti del Settore Politiche Sociali e di Salerno Solidale Spa per mettere a punto e definire gli ultimi aspetti operativi del progetto, che partirà già nei prossimi giorni.”

 

 

Leggi anche