Pontecagnano: “Spegni lo smartphone e accendi il cervello”



Pontecagnano,eventi e cultura

Pontecagnano: “Spegni lo smartphone e accendi il cervello” riserva un nuovo appuntamento alla presentazione della favola di Manuela Di Domenico

Il Comune di Pontecagnano Faiano si appresta ad un nuovo appuntamento di “Spegni lo smartphone e accendi il cervello”. Il progetto è realizzato dall’Associazione Cassandra e dall’Associazione Socio-Culturale OMBRA.

Nel prossimo appuntamento che si terrà Martedì 25 Giugno, alle 19:30, presso il Parco Archeologico, Manuela Di Domenico presenterà la sua nuova favola. Il titolo è “Carlotta occhi grandi e cuore immenso” e racconta di una bambina alla quale le si ingrandiscono gli occhi nell’ascoltare le storie degli altri.

Attraverso un concorso, Manuela Di Domenico, ha avuto la possibilità di pubblicare in un libro di favole, la sua prima fiaba per bambini. L’intento dichiaratamente pedagogico del progetto mira a sottolineare l’importanza dell’ascolto.

Prenderanno parte all’evento vi saranno anche Angelo Mazza, Consigliere Comunale di Pontecagnano, Sonia Alfano, Sindaco di San Cipriano Picentino, Michele Buonomo, Responsabile Regionale di Legambiente e Annamaria Petolicchio, Dott.ssa DISUFF presso l’Università degli Studi di Salerno.

Lucia Zoccoli, Presidente dell’Associazione Cassandra, modererà l’evento e Giovanni Morra, Presidente dell’Associazione Ombra. Durante l’evento ci sarà una raccolta fondi volontaria per la ricostruzione degli impianti malandati all’interno del Parco Archeologico, a seguito degli atti vandalici dello scorso anno. L’ingresso alla presentazione è gratuito e aperto ai cittadini e associazioni del territorio che hanno a cuore la natura, la diffusione della cultura e la valorizzazione del nostro territorio.

 

Leggi anche