Pontecagnano, Covid-19: il consigliere Mazza chiede incontro istituzionale



Pontecagnano, covid-19

Il Consigliere di Pontecagnano Faiano Angelo Mazza chiede un incontro istituzionale per avanzare una serie di proposte contro il Covid-19

In questi giorni di emergenza, lAmministrazione di Pontecagnano Faiano, rappresentata dal Primo Cittadino Giuseppe Lanzara, è in prima fila per il supporto psicologico, sociale ed economico rivolto ai cittadini.

L’emergenza Coronavirus richiede un confronto urgente per la nostra comunità all’insegna della massima condivisione. Subito la convocazione di un incontro istituzionale” ha dichiarato il Consigliere di Pontecagnano Faiano Angelo Mazza.

ECCO LE PROPOSTE:

  1. la costituzione di un fondo comunale specifico per famiglie disagiate e imprese in difficoltà, che comprenda anche le indennità e i gettoni che Sindaco, Assessori e Consiglieri vorranno devolvere così come le quote risparmiate dall’Ente a seguito della sospensione dei servizi di mensa e trasporto scolastico;
  2. un vero piano comunale per la Protezione civile e i servizi socio-sanitari che affronti tutte le criticità del momento;
  3. l’annullamento e non il rinvio del pagamento dei tributi comunali nel periodo di quarantena nazionale e chiusura delle attività produttive-commerciali;
  4. la massima trasparenza sul tracciamento dei casi accertati e dei relativi contatti valutando anche l’eventuale diffusione delle generalità su espressa autorizzazione dei diretti interessati come già avviene in altri Comuni.

Con il contributo di tutti ce la faremo.”-conclude il Consigliere di Pontecagnano Faiano.

Leggi anche