Pontecagnano, assegnati 130.000 euro alla città: il commento del Sindaco



Pontecagnano

Grande finanziamento quello ricevuto quest’oggi dal Governo alla città di Pontecagnano: 130.000 euro per opere pubbliche. Il commento del Sindaco

Assegnati 130 000 euro al Comune di Pontecagnano Faiano per gli investimenti “destinati ad opere pubbliche di messa in sicurezza” stanziati dall’ultima manovra.

Il contributo ricade nel finanziamento annuale che il Governo destina a tutti gli enti comunali in base al numero di abitanti. Nella fattispecie, si tratta di quelli con popolazione compresa tra 20.001 e 50.000 abitanti.

Grande finanziamento di importanza non trascurabile che potrebbe permettere alla città di Pontecagnano Faiano un miglioramento delle condizioni di diversi spazi dedicati alla pubblica utilità.

Quali siano i progetti per questo finanziamento non è ancora reso noto da parte dell‘Amministrazione del Primo Cittadino Giuseppe Lanzara, che in merito a ciò, afferma:

Accogliamo con favore questa notizia e ci attiveremo immediatamente perché la cifra stanziata converga su un progetto importante, di pubblica utilità. Il nostro obiettivo quotidiano è quello di rendere sempre più vivibile e meglio organizzata questa Città: il rafforzamento della filiera istituzionale non può che aiutarci in questa difficile ma avvincente impresa”.

Tale finanziamento rientra nei 500 milioni di euro stanziati dalla legge di bilancio 2020 a favore di tutti i comuni. Le risorse assegnate, da 50.000 a 250.000 sulla base delle quote stabilite per sette fasce di popolazione, saranno destinate all’efficientamento energetico, allo sviluppo territoriale sostenibile, agli interventi per l’adeguamento e la messa in sicurezza di scuole, edifici pubblici e patrimonio comunale e all’abbattimento delle barriere architettoniche.

Contestualmente, è stato assegnato il fondo di 22,5 milioni di euro destinato per il 2020 a tutti i 1.940 comuni con popolazione inferiore ai 1.000 abitanti.

Leggi anche