Home Cronaca Polla, locale costretto a sospendere la sua attività per assembramenti esterni

Polla, locale costretto a sospendere la sua attività per assembramenti esterni

Covid-19

Italia
13,791
Totale Casi Attivi
Updated on 13 August 2020 6:37
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Scattano i sigilli per un locale di Polla costretto a sospendere temporaneamente la sua attività per assembramenti esterni

A Polla le forze dell’ordine decretano la chiusura di un locale a causa del cospicuo assembramento presente all’esterno. Come riporta Salerno Today, i controlli sono scattati venerdì sera. Il mancato rispetto delle norme previste per prevenire il contagio ha costretto le Forze dell’ordine ad apporre i sigilli.

- Advertisement -

Dopo l’accaduto i gestori del locale hanno comunicato la chiusura temporanea del’esercizio. “l Joker2.0 resterà chiuso da oggi fino a mercoledì! Riapriremo giovedì! No, non andiamo in vacanza, la chiusura è stata prevista dopo un controllo fatto dalle forze dell’ordine causa assembramenti all’esterno del locale stesso! Lungi da noi voler creare problemi di ogni tipo, quindi accettiamo il provvedimento senza obiettare! Purtroppo il nostro unico “problema” è avere fortunatamente gente come voi che ci segue e ci vuole bene”

Non è però mancato il dissenso dei proprietari dell’esercizio che hanno così commentato la disposizione: “Ci sentiamo in dovere di dire che molti di noi, come il joker, hanno rispettato e continuano a rispettare tutte le norme imposte, non abbiamo il potere fisico ed economico di gestire 50/100 persone, ricordando quello che è esposto in cartelli affissi in ogni angolo delle nostre strutture. Pensino a multare chi le normative non le rispetta, non chi le rispetta e per essere un locale conosciuto non può controllare 100 persone e contemporaneamente servirle”.

LiveZon
zerottonove