Polisportiva Sarnese: 3 – 3 a Faiano



Tante le emozioni in campo a Pontecagnano, ma la Polisportiva Sarnese non va oltre il pari con i padroni di casa del Faiano. 

Un incontro al cardiopalma quello disputato oggi al XXIII Giugno 1976 di Pontecagnano, terminato con un 3 a 3 tra Faiano e Polisportiva Sarnese. Un risultato favorevole per i padroni di casa che interrompono il lungo digiuno di risultati positivi. Negativo, invece, il punto di vista dell’incontro per la formazione ospite che cercava la vittoria a tutti i costi per mantenersi ai piani alti della classifica.

Nel primo tempo i granata impostano un’ottima partita e trovano subito il vantaggio grazie ad un gol al volo di Savarese sul cross di Ferrara, 0 – 1. Nonostante tutto, dopo sette minuti, il Faiano trova il pari con un gran tiro all’incrocio dei pali di Tedesco, 1 – 1. La Sarnese non demorde e continua a dar vita ad azioni di pregevole manifattura, avvicinandosi al nuovo vantaggio anche con Fontanarosa ed Esposito. L’occasione si presenta con l’ennesimo rigore a favore della Polisportiva, fischiato dall’arbitro per fallo di De Nicola su Savarese. Ianniello mette a segno il tiro dagli undici metri e sfata il tabù negativo che aleggiava sulla formazione granata, 1 – 2.

Nella ripresa il Faiano decide di cambiare tattica e dà vita ad un cambio. Dopo l’entrata di Lamberi il match cambia volto ed è la formazione di casa a gestire il gioco. In un momento di confusione il portiere della Polisportiva sbaglia un rinvio che innesca il contropiede avversario dove Cibele, nell’uno contro uno, non sbaglia e mette il pallone in diagonale, segnando il pareggio, 2 – 2.

Gli uomini di mister Vitter non riescono più a gestire il gioco e cadono sotto i colpi del Faiano che trova addirittura il vantaggio con Cibele: al ’20 l’attaccante dei verdi buca la difesa, salta anche il portiere e mette il pallone in rete per il 3 – 2.  Sembra tutto finito al comunale di Pontecagnano, ma la squadra ospite nega la vittoria ai padroni di casa, con un incornata di Amoruso su calcio d’angolo battuto da Ianniello, 3 – 3. Al 47′ c’è spazio anche per l’ultima emozione dell’incontro, dove Pallonetto ha l’occasione di riportare in vantaggio la Polisportiva Sarnese ma il suo tiro va fuori. L’incontro termina con un pareggio che fa comodo ai verdi ma fa scivolare la formazione agro-nocerina di un altra posizione in classifica.

FAIANO (4-4-2):
Senatore, Ruggiero, Pisapia, Tedesco, De Nicola (1′st Lamberti), Buonocore, Viscido (30′st Salzano), Costabile, Cibele, De Luca, Nunziata. A disposizione: Ginolfi, Ardovino, Cavallo, Scarpinati, Marmoro. Allenatore: Turco

POL. SARNESE (4-2-3-1):
Napolitano, Falanga, Ferrara (29′st Amoruso), Esposito, De Cesare, Fontanarosa (24′st Squitieri), Savarese, Di Capua, Maggio, Pallonetto, Ianniello. A disposizione: Castagna, Abate, Testa, Adiletta, Nasto. Allenatore: Vitter

ARBITRO: Trischitta di Messina (ASSISTENTI: Amitrano di Torre Annunziata – Pirone di Torre Annunziata)

RETI: 10′pt Savarese (PS), 19′pt Tedesco (F), 39′pt rig. Ianniello (PS), 13′st e 20′st Cibele (F), 41′st Amoruso (PS)

AMMONITI
Faiano: De Nicola, Buonocore, Nunziata, Turco (All.).
Polisportiva Sarnese: Ferrara, Pallonetto.

(Foto di Luciano Squitieri)

Leggi anche