HomeAttualitàPellezzano, premiazioni progetto "Educazione alla Legalità"

Pellezzano, premiazioni progetto “Educazione alla Legalità”

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
754,988
Totale Casi Attivi
Updated on 27 May 2022 14:30
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Il 24 gennaio premiazioni del progetto “Educazione alla Legalità” che ha visto coinvolti gli studenti dell’istituto comprensivo di Pellezzano

Lunedì 24 Gennaio, alle ore 10.30, presso l’Aula Consiliare del Comune di Pellezzano, verrà consegnato ai vincitori il premio del progetto “Educazione alla Legalità”, promosso dall’Istituto Scolastico Comprensivo di Pellezzano. 

Vincitori del concorso sono:

  • ANTONIO NAPOLETANO della classe 3C, che ha ricevuto il premio per il miglior video, intitolato “GUIDANDO FINO ALLA MORTE”;
  • ANTONELLA TIPALDI della 3°, che ha ottenuto una menzione speciale con l’elaborato dal tutolo “IL PESO DELLA PERFEZIONE”

Soddisfazione e apprezzamento per il progetto appena conclusosi sono stati mostrati dal sindaco di Pellezzano, dott. Francesco Morra, dalla dirigente scolastica, prof.ssa Giovanna Nazzaro e dalla referente del progetto prof.ssa Valeria Pisani.

A nome mio e dell’intera Amministrazione Comunale – ha detto il Sindaco Morrarivolgo un sentito ringraziamento agli organizzatori del progetto per la valenza educativa che lo stesso ha trasmesso ai partecipanti, nel caso di specie, i ragazzi delle scuole medie del nostro comprensorio. L’insegnamento che essi hanno tratto dalla partecipazione attiva alle lezioni organizzate da questa iniziativa, hanno permesso di sviluppare in questi giovani studenti un maggiore senso di civiltà e responsabilità che li accompagnerà anche nel loro percorso di crescita”.

La nostra Scuola – ha dichiarato la dirigente scolastica Nazzaroha aderito con entusiasmo al Progetto in oggetto promosso dal Dr. Lamonaca Sante Massimo e sostenuto dal comune di Pellezzano. Esso ha avviato un percorso metodologico di sensibilizzazione nei confronti di tematiche sociali di alta valenza educativa. IL progetto ha avuto un riscontro altamente positivo sia tra i docenti che tra gli alunni che hanno partecipato con interesse facendo tesoro di quanto appreso dagli incontri. Ogni argomento affrontato è stato molto interessante, coinvolgente e di grande impatto emotivo grazie, anche all’organizzazione, ai relatori e agli esperti intervenuti che hanno saputo, con competenza e professionalità sensibilizzare e coinvolgere in modo interattivo gli alunni attraverso video, testimonianze dirette, momenti di riflessione e dibattito guidato”.

La cerimonia di premiazione è aperta al pubblico nel rispetto delle normative di contrasto all’emergenza sanitaria.