Home Attualità Pellezzano, microchip contro il fenomeno del randagismo

Pellezzano, microchip contro il fenomeno del randagismo

Covid-19

Italia
14,249
Totale Casi Attivi
Updated on 14 August 2020 21:39
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Il comune di Pellezzano raccoglie l’appello dell’Asl sulla microchippatura dei cani in modo da contrastare il fenomeno del randagismo

Il Sindaco di Pellezzano, dott. Francesco Morra, risponde positivamente all’appello lanciato dall’Unità Operativa Veterinaria 3 dell’Asl Salerno in merito alla problematica del randagismo e sulla proposta di effettuare “raduni” per consentire la microchippatura dei cani.

- Advertisement -

Il fenomeno del randagismosi legge in una nota dell’Asl è una problematica di considerevole gravità ed una delle causa che la determina è senza dubbio la mancata microchippatura dei cani padronali e dei cani al seguito di allevatori di bovini e di ovi-caprini. Lo scrivente Servizio Veterinario propone di organizzare le “GIORNATE DI MICROCHIPPATURA” per la identificazione e la microchippatura dei cani. Tali operazione verrebbero effettuate congiuntamente a personale della Polizia Municipale e alla sig.ra Assunta Salvino, che risulta collaborare con il Comune per la problematica randagismo”.

Abbiamo recepito la nota inviata al nostro Ente da parte dell’Unità Operativa Veterinaria dell’Asl Salernospiega il Primo Cittadino Morrae a tal proposito abbiamo subito accolto l’invito dell’autorità competente a organizzare i raduni di microchippature per cani. Seguendo il crono programma indicato dall’Asl, prepareremo dei manifesti che affiggeremo sul territorio comunale per sensibilizzare la popolazione locale a questo problema, invitandoli ai raduni per eseguire la microchippatura dei propri amici a quattro zampe. Da parte dell’Amministrazione Comunale c’è il massimo impegno a voler contrastare il fenomeno del randagismo per evitare che possa diventare un disagio di carattere sociale e un rischio per la salute dei cittadini”.

Lo strumento che verrà utilizzato in fase di “raduni” è quello dell’anagrafe itinerante “porta a porta”, che rappresenta un metodo efficace per porre un freno al fenomeno del randagismo.

Il cronoprogramma prevede le seguenti giornate di microchippatura:

– SABATO 27 GIUGNO dalle ore 9.00 alle ore 13.00 alle frazioni di Coperchia e Capezzano;
– SABATO 5 LUGLIO dalle ore 9.00 alle ore 13.00 a Pellezzano Capoluogo e alla frazione Caproglia;
– SABATO 11 LUGLIO dalle ore 9.00 alle ore 13.00 alla frazione di Cologna

LiveZon
zerottonove