HomeEventiParte il "maggio nocerino", comune in festa

Parte il “maggio nocerino”, comune in festa

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
2,689,166
Totale Casi Attivi
Updated on 26 January 2022 4:33
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Ha inizio il ”maggio nocerino” che porterà numerosi eventi nella cittadina di Nocera Inferiore grazie all’AIMC e al patrocinio comunale

maggio nocerinoSi aprono le danze (e non solo) della nuova e importante iniziativa promossa dall’Associazione Italiana  Maestri Cattolici di Nocera Inferiore  presieduta dalla prof.ssa Lucia  Amendola, nonché  presidente della  stessa associazione.  Il progetto, patrocinato dal comune  di Nocera, è  partito da un’ispirazione  personale  della dottoressa Amendola  in terra  fiorentina dove, annualmente dal  1933, si tiene il famoso “maggio  fiorentino”.

Il maggio nocerino ha come obiettivo la valorizzazione delle arti che sono sempre appartenute al panorama territoriale quali musica popolare, mostre d’arte, opere teatrali, danza e tanta solidarietà. Lo scopo è proprio quello di sensibilizzare la popolazione a non trascurare per nessuna ragione la cultura, gli usi e i costumi che accomunano gli abitanti di tutto l’agro nocerino-sarnese.

[ads2]

Alla realizzazione della cerimonia d’apertura, tenutasi all’interno del comune, hanno partecipato anche alcune scuole cittadine: il Liceo “Galizia” (fortemente coinvolto dalla sua preside Maria Giuseppa Vigorito),  l’Istituto Cuomo-Milone, la scuola media Genovesi-Alpi e il terzo circolo didattico. La professoressa Amendola, promotrice del maggio nocerino, ha voluto rendere partecipi a tutti i costi i ragazzi delle scuole proprio per infondere nella loro formazione culturale un senso di appartenenza rigido a quelle che sono le radici di una città che una volta era la ricca e fiorente “Nuceria”.