Un parco in onore di Melissa Bassi a Baronissi

Sarà intitolato alla giovane Melissa Bassi, sedicenne uccisa dal terribile attentato  nella scuola Morvillo-Falcone di Brindisi nel maggio dell’anno scorso, il parco giochi realizzato nella frazione di Sava nelle vicinanze della Casa dello Studente e dell’asilo nido. Sulla targa in memoria della giovane sono state incise le seguenti parole :”I fiori, gli alberi, il vento faranno compagnia al tuo desiderio di libertà”.

Sabato 26 ottobre l’amministrazione comunale della cittadina irnina inaugurerà la struttura in presenza dei genitori della povera ragazza, del sindaco di Mesagne Franco Scoditti, del presidente del consiglio comunale della cittadina pugliese Fernando Orsini, del Prefetto di Salerno Gerarda Maria Pantalone, del questore di Salerno Antonio De Iesu  e degli oltre 400 alunni delle scuole di Baronissi di ogni ordine che già l’anno scorso organizzarono un corteo per le strade cittadine in ricordo di Melissa. Ad officiare il rito religioso sarà l’arcivescovo di Salerno Luigi Moretti.