Parcheggi a pagamento a Siano. Disponibili solo cento abbonamenti

Salerno

Parcheggi a pagamento, a Siano disponibili solo 100 abbonamenti. Dubbi sulle assegnazioni e sulla gestione delle strisce blu vengono sollevati dal gruppo di minoranza “Siano nel Cuore”. I consiglieri comunali Antonio Buonaiuto e Carmine Leo: “C’è approssimazione nella gestione della cosa pubblica. Siamo pronti a presentare gli atti della Giunta alle Autorità competenti per fare luce sulla questione”.

Parcheggi a pagamento. “Il sistema dei parcheggi a pagamento del Comune viene bocciato dal gruppo di opposizione di “Siano nel Cuore”. La delibera con cui la Giunta del sindaco Giorgio Marchese spiega come funzionerà il servizio è stata totalmente smontata dalla minoranza. “

“Ancora una volta notiamo approssimazione nella gestione della cosa pubblica”, ha detto Antonio Buonaiuto. “Si pagherà un euro nella zona mercato, ma dove sarà possibile acquistare i tagliandi per la sosta non è dato saperlo. Inoltre non è possibile comprendere anche se l’abbonamento avrà validità anche in questa area. Infine, sono disponibili solo 100 abbonamenti e non sappiamo quale sarà il criterio con cui verranno assegnati”.

Dubbi sono stati sollevati anche sulla cooperativa sociale che dovrà gestire il servizio di controllo e gestione per i prossimi sei mesi in via sperimentale. “La società che si aggiudica il bando dovrà versare 5mila euro all’Ente, con la riscossione degli abbonamenti che sarà a carico del Comune mentre i “gratta e sosta” a carico della cooperativa. Ma tutto questo può essere attuabile nel concreto? Crediamo proprio di no”, ha continuato Carmine Leo.

“Altra cosa scandalosa è come viene attuato l’abbonamento per un anno. Costa 100 euro e si deve scegliere se farlo valere mattina o pomeriggio. Infine, la sosta mensile è valida solo per due ore. Ci opporremo in consiglio comunale a tutto questo. Se ci saranno i presupposti presenteremo gli atti alle autorità competenti. Adesso basta. I cittadini non possono essere presi in giro”, ha concluso Leo.