Ospedale di Nocera Inferiore, blitz dei Nas dopo denunce del Nursind



nocera inferiore

A seguito delle segnalazioni del sindacato Nursid, controlli a sorpresa dei Nas all’Ospedale Umberto I° di Nocera Inferiore nel giorno di Natale: ispezionati i reparti di ginecologia ed ostetricia

Blitz dei Nas all’Ospedale Umberto I° di Nocera Inferiore nel giorno di Natale. I controlli sono scattati a seguito delle segnalazioni degli ultimi giorni da parte del sindacato Nursind, come riportato da Salerno Today.

Le criticità riguarderebbero la mancanza di infermieri, turni di lavoro straordinario estenuanti e ferie negate. Non solo gravi condizioni lavorative del personale, ma anche tensioni personali e professionali, che hanno spinto il Nursid a richiedere la chiusura del nido del nosocomio a causa di una situazione “non più tollerabile” e “a rischio tragedia”.

Oltre il nido, sono state ispezionate anche la sala operatoria e le camere di degenza, nei reparti di ginecologia e ostetricia.

La visita a sorpresa dei Carabinieri si è conclusa con l’incontro del direttore sanitario Alfonso Conte, a cui è stato chiesto un resoconto della gestione dei turni lavorativi delle ostetriche e degli infermieri di reparto.

Leggi anche