Ospedale di Eboli, parla Sparano: “Penalizzati solo i pazienti”

eboli

La Uil Fpl Salerno fa il punto della situazione riguardo alla questione legata all’ospedale di Eboli. Vito Sparano: “Gli unici penalizzati sono i paziente”

La Uil Fpl Salerno fa chiarezza sulle ultime notizie in merito all’ospedale di Eboli. Vito Sparano, segretario del sindacato di categoria, si schiera al fianco di lavoratori e pazienti sperando in una rapida risoluzione del caso: “Noi non entriamo in merito al verbale redatto dai Nas nell’ultima ispezione in ospedale, anche perché non siamo a conoscenza delle vicende. Gli unici penalizzati sono i pazienti di un reparto, come quello di Nefrologia e Dialisi, fiore all’occhiello dell’ospedale di Eboli e punto di riferimento nella sanità campana”, ha detto Sparano.

Ovviamente, anche alla luce dell’atto deliberativo dell’Asl del 28 febbraio 2017, non si comprende la chiusura di un presidio che ha motivo di esistere all’interno del “Santissima Maria Addolorata” di Eboli. Evidentemente possiamo solo immaginare che la serrata sia dovuta a vicende strutturali. Il nostro auspicio è che tutto si risolva in breve tempo per dare un’assistenza d’eccellenza ai cittadini come è accaduto fino ad ora”.