Ospedale di Cava: De Paola scrive al Sindaco

Le notizie divulgate nelle ultime settimane settimane davano ormai per imminente la chiusura dell’ospedale di Cava. Il direttore sanitario dell’ Ospedale Maria SS. Incoronata dell’Olmo, dott. Vincenzo De Paola, ha deciso così di passare all’azione di prima persona, scrivendo una lettera al sindaco Galdi. “L’infondatezza delle notizie” scrive De Paola “ha funzione deleteria, creando un clima di sfiducia e instabilità sia nel cittadino, che si affida a un peregrinare presso altre strutture con spese che vanno a gravare sul bilancio familiare, sia tra gli stessi operatori sanitari” precisa il direttore “che quotidianamente sono impegnati a profondere la propria professionalità” . L’intento delle parole del direttore sanitario è chiaro: ribadire l’impegno suo e della direzione dell’AOU Ruggi d’Aragona a garantire la sopravvivenza del nosocomio metelliano, pur in presenza di evidenti difficoltà gestionali e l’invito a lavorare, come fatto finora, tutti nella stessa direzione. Il sindaco Galdi ha ringraziato De Paola per l’invito, ribadendo il suo massimo impegno per la difesa dell’Ospedale, come già fatto finora con moltissime iniziative.