HomeAttualitàOrti in festa, Eboli sposa la biodiversità

Orti in festa, Eboli sposa la biodiversità

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
856,869
Totale Casi Attivi
Updated on 22 May 2022 10:19
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Domani la presentazione degli orti cittadini nati in un’ex discarica abusiva

[ads1]

Dal 1997 Legambiente Silaris, il circolo ecologista di Eboli, difende la bellezza del territorio attraverso gesti quotidiani e campagne nazionali.

Orti in festa, Eboli sposa la biodiversità
Orti in festa, Eboli sposa la biodiversità

Tante le azioni promosse in questa direzione tra cui “Orti in festa”, la manifestazione che in tutta Italia incentiva l’orticoltura e sostiene il valore della biodiversità come pratica da diffondere nelle zone urbane.

Frutto dell’iniziativa, la cui dodicesima edizione si svolgerà domani, 27 giugno, gli orti realizzati da cittadini e volontari in un’ex discarica abusiva della località Sant’Antonio.

Per chiunque voglia partecipare, “Orti in festa” avrà inizio alle 16:30 con la visita al suggestivo centro storico di Eboli.

Alle 17.30 il gruppo di Legambiente Silaris farà tappa agli orti e al frutteto della biodiversità a Sant’Antonio, dove si terrà, alle 18:30, la Festa del raccolto.

Appuntamento, infine, con la cena organizzata dal circolo ecologista.

Alla manifestazione, realizzata con Erasmus+ e con il sostegno del Comune di Eboli, parteciperà anche il circolo Legambiente Occhi Verdi di Pontecagnano.