Nocera Inferiore, nube tossica da Avellino: si consiglia di chiudere finestre



nocera inferiore
Immagine da Google Maps

Dopo l’allerta lanciata dalla città di Avellino per la nube tossica dovuta dall’incendio di una fabbrica, il Comune di Nocera Inferiore informa che nessun pericolo è segnalato per la città ma si consiglia di tenere finestre e balconi chiusi

NOCERA INFERIORE – In merito all’incendio che ha interessato questo pomeriggio una fabbrica di Avellino con successiva formazione di colonna di fumo nero, si informa che, al momento, nessun pericolo è segnalato per la nostra città, tuttavia si consiglia di tenere finestre e balconi chiusi, di evitare di mettersi in viaggio verso i comuni dell’avellinese confinanti con la provincia di Salerno.

La Prefettura di Salerno sta monitorando la situazione insieme ai tecnici dell’ARPAC.
In caso di aggiornamenti da parte della Protezione Civile gli stessi saranno tempestivamente comunicati alla popolazione.

Situazione delicata quella legata all’incendio divampato nell’avellinese e che coinvolge buona parte del salernitano. Infatti, oltre a Nocera, è coinvolta in primo piano anche la città di Mercato San Severino. Nel dettaglio, la parte Nord-Est della città è coinvolta con le zone di Acigliano, Pandola, Ciorani, Torello, Carifi, Priscoli e Costa maggiormente interessate alla nube di fumo.

La speranza è quella di domare l’incendio quanto prima per evitare ulteriori disagi alle città vicine a dove è avvenuto il doloso rogo.

Leggi anche