HomeEventiA Nocera Inferiore la V edizione del Meeting Nazionale dei Giovani

A Nocera Inferiore la V edizione del Meeting Nazionale dei Giovani

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
227,985
Totale Casi Attivi
Updated on 4 February 2023 5:30
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Politica, tavoli tecnici e dialogo con le istituzioni: parte il Meeting Nazionale dei Giovani. Il Castello Fienga location d’eccezione dell’evento dedicato alle politiche giovanili

Nocera Inferiore – Al via la V edizione del Meeting Nazionale dei Giovani, organizzata da Moby Dick ETS in collaborazione con il comune di Nocera Inferiore e l’Associazione “Ridiamo vita al Castello”.

L’evento, in programma il 2 e 3 dicembre, a partire dalle 10:00, vedrà la partecipazione di oltre 100 giovani tra amministratori, rappresentanti di Enti, Forum ed Associazioni provenienti da tutta Italia. Quest’anno, per la prima volta, la manifestazione a carattere nazionale dedicata ai giovani, si sposta da Salerno a Nocera Inferiore per valorizzare e far conoscere, tra le altre cose, la splendida location che ospiterà l’evento e che è rappresentativa della città: il Castello Fienga.

Il titolo dato a questa nuova edizione del meeting è EUFORIA, stato d’animo che accompagna i momenti importanti e l’attesa di grandi eventi. Ed è proprio in questo clima di fermento che la macchina organizzativa si è messa in moto anche quest’anno, scommettendo, ancora una volta, sull’entusiasmo e la sicura risposta dei ragazzi.

Tema principale di questa V edizione: il PNRR e i giovani, oltre alle riflessioni sul rapporto con le istituzioni, il terzo settore e il futuro delle nuove generazioni. Tavoli tematici, lavori di gruppo sviluppati attraverso il metodo educativo non formale, confronto diretto con le istituzioni caratterizzeranno i due giorni di inizio dicembre.

Il ricco programma studiato da Moby Dick ETS prevede interventi di personalità del mondo delle politiche giovanili attraverso interventi tecnici e politici. Tra i diversi attori che interverranno, anche i rappresentanti dell’Agenzia Nazionale Giovani (ANG) e del Consiglio Nazionale Giovani (CNG), i principali rappresentanti a livello associativo in materia di politiche giovanili.

“Sono certo che sarà un’edizione molto gratificante” – Afferma Francesco Piemonte, Presidente Moby Dick ETS – “Svolgere il meeting al Castello Fienga è una vera scommessa, ma noi non ci siamo mai tirati indietro quando c’è da lavorare. Oramai il Meeting è un evento che si è consolidato negli anni, è una manifestazione attesa e noi speriamo di non deludere le aspettative neanche quest’anno”.

La sinergia tra l’Ente ed il comune di Nocera Inferiore

“Sono certo di poter dire che Nocera Inferiore è amica di iniziative volte a favorire il confronto tra giovani e spero davvero che possa essere stimolante per i partecipanti al Meeting, provenienti da tutta Italia, poter conoscere la storia della nostra città, lavorando in un luogo simbolo quale il Palazzo Fienga”. – afferma il Sindaco di Nocera Inferiore, Paolo De Maio – “Se vogliamo davvero politiche giovanili efficaci, non dobbiamo pensare ad azioni PER i giovani, ma dobbiamo fare in modo che siano loro a poterle concertare: nelle amministrazioni, nelle associazioni, nelle università. I giovani protagonisti, diamo a loro le responsabilità”.

“Siamo felici e orgogliosi di poter ospitare la V edizione del Meeting Nazionale promosso dall’associazione Moby Dick in sinergia con Ridiamo Vita al Castello, nella splendida cornice del Palazzo Fienga. Questa amministrazione ha un’agenda di governo che si concentra principalmente sulle questioni che stanno a cuore alle giovani generazioni: politiche green, digitalizzazione, inclusione sociale. Come giovane amministratrice credo che siano fondamentali momenti di incontro e confronto per mettere al centro il saper fare dei giovani, le nostre idee e il nostro contributo”. Queste le parole dell’Assessore all’Istruzione, Cultura e alle Politiche Sociali, Federica Fortino.

“Per noi è un piacere ed un onore poter collaborare alla realizzazione di questo evento che si aggiunge alle azioni di valorizzazione del territorio e promozione turistica di cui si occupa la nostra associazione”. – Sottolinea Sergio Claudini, Presidente dell’Associazione Ridiamo Vita al Castello.  “I tempi sono maturi per sviluppare una progettazione importante e duratura e questo meeting non farà altro che dare il via a numerose iniziative che vogliamo portare avanti con la complicità di Moby Dick ETS”.