Home Sport Calcio Nasce il Coordinamento Ultrà Avellino nella Valle dell'Irno

Nasce il Coordinamento Ultrà Avellino nella Valle dell’Irno

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
222,241
Totale Casi Attivi
Updated on 26 October 2020 12:45
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Il neonato Coordinamento Ultrà Avellino unisce i tifosi dell’Avellino nella Valle dell’Irno e a Montoro nel tifo biancoverde

È da circa un mese che i maggiori gruppi organizzati dei tifosi dell’Avellino di Montoro e della Valle dell’Irno si sono incontrati per discutere ad una possibile collaborazione e formazione del Coordinamento Ultrà Avellino. Un’unione di centinaia di tifosi presenti ed attivi nella Valle dell’Irno, che all’unanimità hanno deciso di creare questo coordinamento che unisce gruppi già presenti come: Club Montoro Biancoverde, XXX, Vagabonds, Banzano Biancoverde, Castel San Giorgio, Crazy Boys e i Flesciati.

Uniti tutti dallo stesso motivo calcistico e dallo stesso entusiasmo che fino ad ora ha portato, con il proprio tifo, la squadra irpina al terzo posto di un campionato di Serie B non facilissimo e per niente banale. Uno spirito condiviso soprattutto con il Direttivo della Curva Sud Avellino che segue i ragazzi di Mister Rastrelli in tutta Italia e confrontandosi con le varie realtà di tifosi italiani.

coordinamento Ultrà Avellino
Coordinamento Ultrà Avellino

La rinascita della famosa Curva Sud, sia esteticamente con le migliaia di persone presenti in casa, e sia a livello di tifoseria intesa non più come brigata che ha bisogno di risse per far vedere la propria forza. Un tifo che mira ad educare al tifo i vari giovani e i giovanissimi con una visione di calcio inteso come divertimento e spirito di squadra. Questo nuovo coordinamento cercherà di avvicinarsi sempre di più ai gruppi organizzati e alla stessa società che ha sempre creduto in questo progetto di aggregazione.

Oltre al calcio, il coordinamento crede che il miglior modo per risollevare questi territori è quello di fare gioco di squadra con accanto un’organizzazione che, in altri luoghi, hanno già sperimentato ed ha portato grandi frutti. Una squadra, l’Avellino, che ha sempre unito le varie zone dell’Irpinia, soprattutto negli anni bui e cupi dal Terremoto dell’80 quando la squadra era in Serie A, fino ai giorni nostri dilaniati da una poca fiducia in tutte le persone. Questo Coordinamento Ultrà Avellino “Valle dell’Irno-Montoro” nasce con la voglia di portare in tutta Italia la forza ed il sacrificio di queste terre, che senza spirito di coesione sarebbero morte e sepolte anche.

Proprio come esempio principale di unione si può prendere Montoro che, da poco unito in un’unica città, riesce a mettere da parte le divisioni passate e cooperare per il bene comune. Il neonato Coordinamento ha dichiarato: «Noi ci siamo, e insieme siamo pronti a vivere questo nuovo sogno ma soprattutto insieme siamo pronti a lottare per conquistare questo nuovo obiettivo e continuare a sognare insieme. Forza Lupi. Forza Avellino».