M.S. Severino, la squadra dell’Istituto “Virgilio” campione regionale di Pallavolo femminile

pallavolo

Alle studentesse dell’Istituto “Virgilio” di Mercato San Severino il plauso del sindaco Antonio Somma per aver vinto le finali dei campionati regionali di pallavolo

Le ragazze dell’Istituto di istruzione superiore “Publio Virgilio Marone” di Mercato San Severino hanno vinto la finale dei campionati regionali studenteschi di pallavolo femminile.

Un risultato eccezionale per le giovani atlete – dice il sindaco Antonio Sommaanche a   conferma della favorevole tradizione della nostra Città in questa pratica sportiva e della attenzione dell’istituto superiore cittadino verso tutte le forme della didattica. Una soddisfazione per la Città e la Comunità. Un traguardo che fa seguito al conseguimento del titolo dei campionati provinciali, lo scorso mese, nella finale di Montecorvino Rovella, e che segna un cammino davvero prodigioso del team del ‘Virgilio’ ”.

La gara finale regionale è stata disputata ieri 8 aprile a Marigliano; avversaria la squadra del Liceo scientifico “Federico Quercia” di Marcianise.

A seguire ed allenare le allieve – prosegue il primo cittadino – sono stati i docenti di scienze motorie Antonio Sessa e Lucio Marino, sostenuti dalla forte volontà e dall’impegno della Dirigente Scolastica, Luigia Trivisone. Alle ragazze del volley del ‘Virgilio’ rivolgo il mio compiacimento e  le personali felicitazioni, unite a quelle dell’Amministrazione Comunale, che ho l’onore di rappresentare, e dell’intero Consiglio Comunale. Un ringraziamento anche ai docenti che hanno seguito la compagine che si è aggiudicata il torneo ed al corpo docente dell’istituto che continua a confermare l’istituto superiore  quale eccellenza del territorio, sotto diverse sfaccettature. Infine, grazie anche al sodalizio sportivo che ha collaborato ed ha reso disponibile le strutture per gli allenamenti, ossia il Centro sportivo San Lorenzo di Piazza del Galdo, che vanta lusinghieri risultati proprio nel settore del volley femminile”.