Salerno, pulizia della spiaggia fuori orario: sanzione della Guardia Costiera

guardia costiera camerota
Immagine da Pixabay

Ammonta a mille euro la sanzione amministrativa elevata dalla Guardia Costiera nei confronti di un soggetto impegnato in lavori in spiaggia con mezzi meccanici

Nella mattinata di oggi, la Guardia Costiera di Salerno ha elevato una sanzione
amministrativa dell’importo di 1000 euro ad un soggetto intento ad effettuare lavori di
pulizia e di livellamento dell’arenile cittadino con mezzi meccanici.

A seguito di numerose segnalazioni pervenute alla Sala operativa della Capitaneria di
porto di Salerno, i militari sono intervenuti al fine di verificare il possesso
dell’autorizzazione necessaria per l’utilizzo dei mezzi meccanici sulla spiaggia. All’atto
del controllo è emerso che i lavori di pulizia erano autorizzati ma venivano eseguiti in
orario difforme da quello consentito.

La Guardia Costiera di Salerno è impegnata nella complessa operazione denominata
Mare Sicuro”, al fine di tutelare la sicurezza dei bagnanti e dei diportisti nel momento di
massimo utilizzo del mare e delle coste e di reprimere tutti quei comportamenti illeciti
che contravvengono alle regole di sicurezza e di corretto uso del demanio marittimo.
Per le emergenze in mare, come ogni anno, si rinnova l’invito ad utilizzare il Numero Blu
1530, attivo ogni giorno, 24 ore su 24, in tutto il territorio nazionale: un servizio
completamente gratuito per il cittadino che permette di contattare la Capitaneria di porto
più vicina in caso di difficoltà.