Meteo: a giugno caldo ad oltranza per tutto il mese



Meteo
Immagine da Pixabay

A giugno caldo ad oltranza con le temperature più alte registrate in questo periodo negli ultimi 20 anni. Il meteo della seconda metà del mese

Caldo ad oltranza per le prossime settimane di giugno con le temperature -secondo quanto riportato da Il Meteo- più alte registrate negli ultimi 20 in questo periodo.

L’alta pressione di origine africana infatti sarà ancora ben presente su buona parte dell’Italia determinando così tanto sole e temperature diffusamente oltre i 30°C. Simili condizioni nel passato si sono registrate nel 2012 e soprattutto nel 2003, l’unico mese in grado di reggere veramente il confronto con giugno 2019.

16 anni fa i picchi di caldo più intenso vennero toccati all’estremo Sud e nelle regioni del versante tirrenico: a Reggio Calabria il 27 giugno la temperatura sfondò la soglia dei 40°C, mentre a Firenze il 14 giugno la colonnina di mercurio schizzò verso l’alto fino a raggiungere i 38,6°C, e a Perugia si toccarono 37°C il 13 e poi ancora il 14 del mese.

Per le prossime settimane è previsto l’arrivo di Scipione, l’anticiclone africano che nella seconda metà del mese porterà nuove ondate di calore pronte ad investire tutta l’Italia.

Nuovi picchi di temperature oltre i 40°C si registreranno in particolare nelle zone interne di Sicilia e Sardegna. Anche sulle restanti regioni raggiungeremo punte massime ben oltre i 35°C durante le ore più calde.

Leggi anche