HomeEventiMatteo Paolillo a Pellezzano con "I racconti d'estate"

Matteo Paolillo a Pellezzano con “I racconti d’estate”

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
914,928
Totale Casi Attivi
Updated on 12 August 2022 23:01
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Secondo appuntamento Pellezzano con “I racconti d’estate” in compagnia di Matteo Paolillo, giovane attore salernitano

Secondo appuntamento a Pellezzano con i “Racconti d’Estate”, iniziativa promossa da dLiveMedia, in collaborazione con il Comune di Pellezzano, il Ditas (Laboratorio Diritto delle Imprese del Turismo ed attività dello Spettacolo dell’Università degli Studi di Salerno) e Lars – Centro di Riabilitazione di Pellezzano.

Ospite, in questa seconda serata, è il 26enne emergente attore salernitano Matteo Paolillo, che sarà protagonista domenica 12 Giugno alle ore 18.45 presso la Villa Comunale alla frazione Coperchia. Un volto che si sta facendo sempre più spazio nel variegato mondo dell’arte e dello spettacolo, nel quale il giovane Matteo sta esprimendo tutto il suo potenziale mostrando la sua poliedricità attraverso il cinema, la musica, la poesia.  

Anche in questa occasione, come accaduto lunedì scorso con Simone Montedoro, ad accogliere Matteo Paolillo ci saranno il Sindaco, dott. Francesco Morra e gli esponenti dell’Amministrazione Comunale. Un’altra bella e coinvolgente occasione di confronto con il pubblico, soprattutto quello giovane, che più si avvicina a questo giovane artista.

Da Sindaco di Pellezzano e da Consigliere Provinciale delegato alla Cultura e alla valorizzazione del patrimonio culturale della Provincia di Salerno – afferma il Primo Cittadino – sono onorato di accogliere sul nostro territorio un giovane artista salernitano, che si sta affermando sul grande e piccolo schermo, oltre ad aver espresso impressionanti doti nel canto e nella poesia. Matteo Paolillo rappresenta un esempio per tutte le giovani generazioni, soprattutto per quei ragazzi e ragazze appassionati dello spettacolo e dell’arte in tutte le sue forme. Ancora una volta un grazie all’intera organizzazione dei Racconti d’Estate”.  

L’obiettivo principale, come evidenziato dal Primo Cittadino, è quello di diffondere sempre più la cultura come forma di valorizzazione territoriale e volano di uno sviluppo socio-economico in grado di coinvolgere il pubblico attribuendo alla stessa il giusto peso che si traduce anche come offerta turistica da proporre ai visitatori nell’ambito dei loro itinerari.