HomeAttualitàMatierno: street art e giocattoli, l'iniziativa "Magico Natale"

Matierno: street art e giocattoli, l’iniziativa “Magico Natale”

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
227,985
Totale Casi Attivi
Updated on 4 February 2023 7:30
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

A Matierno la manifestazione natalizia del Centro per la Legalità, patrocinata dalla Politiche Sociali del Comune di Salerno 

Tutto pronto per il “Magico Natale” di Matierno, con l’iniziativa organizzata dalla cooperativa sociale Galahad, in collaborazione con la Caritas di Matierno guidata da don Marco Raimondo, i fratelli Mansi e con il patrocinio delle Politiche Sociali del Comune di Salerno.

Il 14 dicembre, alle 16.30, infatti, avrà luogo una manifestazione dedicata ai ragazzi del quartiere e non solo, alla presenza, tra gli altri, della vicesindaca Paky Memoli, dell’assessore alle Politiche Sociali, Paola De Roberto, dell’assessore all’Istruzione, Gaetana Falcone e del parroco Don Marco Raimondo. Si parte dal muro della scuola San Tommaso d’Aquino di Matierno, per presentare il nuovo murales realizzato dal Centro per la Legalità di Salerno.

Il programma

I minori, guidati dal writer McNenya, all’anagrafe Stefano Santoro, hanno decorato la parete esterna della sede scolastica, ispirandosi a Keith Haring. A seguire, la baby caccia al tesoro a tema natalizio che farà tappa anche presso il Centro per la Legalità e l’oratorio della parrocchia Nostra Signora di Lourdes, dove ai bambini delle famiglie della Caritas parrocchiale saranno donati i giocattoli raccolti presso le pizzerie di Antonio, Vincenzo e Aniello Mansi: nelle ultime settimane, in cambio di ogni regalo acquistato per i più piccoli, i fratelli Mansi hanno offerto gratuitamente una pizza. A coccolare i palati di grandi e piccini, dunque, un ricco buffet impreziosito dai dolci natalizi offerti dalla storica pasticceria Romolo di Salerno. Nel corso del pomeriggio, prevista anche la proiezione di un video realizzato dai ragazzi del Centro per la Legalità che, in tempi duri come quelli che la società sta attraversando, invitano la comunità tutta a non rinunciare mai al cuore. Un pomeriggio ricco di emozioni, dunque, che incarna la sinergia tra istituzioni, volontariato, chiesa e scuola, nell’ottica di promuovere valori positivi attraverso i più piccoli, con un’attenzione particolare al tema della legalità. 

L’iniziativa curata dalla cooperativa sociale Galahad

“Siamo entusiasti di invitare grandi e piccini all’iniziativa natalizia che porterà aria di magia a Matierno, sede del Centro per la Legalità – ha osservato la presidente della cooperativa sociale Galahad, Marilia Parente – i bambini e i ragazzi si sono impegnati tanto nel laboratorio di street art, in quello creativo-solidale, nonchè nel multimediale: il nostro obiettivo è quello di ispirare valori positivi nei più piccoli e, attraverso di loro, in tutta la comunità, con murales, video e azioni solidali che partono dal cuore e incoraggiano la coscienza civile ed etica di ognuno. Convinti che per costruire una società più giusta, sia opportuno iniziare ad essere, coraggiosamente, più giusti nel proprio piccolo, così come, ad esempio, hanno fatto i nostri ragazzi che, cancellando scritte offensive ed altro, hanno reso splendido un nuovo muro del loro quartiere. I lavoretti artigianali dei bambini, inoltre, saranno donati ad alcune persone in difficoltà che la nostra cooperativa ha preso volontariamente a cuore. Ringraziamo per la preziosa collaborazione l’instancabile parroco Don Marco Raimondo, la tenace dirigente scolastica Maria Ida Chiumiento, i generosissimi fratelli Mansi, il maestro pasticciere Remo Mazza e ovviamente il Comune di Salerno e tutte le famiglie che credono nelle nostre iniziative”. Appuntamento per il 14 dicembre, alle ore 16.30, dunque, dinanzi al plesso San Tommaso d’Aquino di Matierno, per prender parte all’iniziativa itinerante che porterà aria di Natale in tutto il quartiere ed oltre.