Maltrattamenti in famiglia, arrestata 28enne

A Castel San Giorgio una 28enne picchiava i genitori per avere i soldi per comprarsi da bere. Arrestata per maltrattamenti in famiglia

I Carabinieri della Stazione di Castel San Giorgio, in seguito alla denuncia sporta dai genitori, hanno fermato una 28enne del posto, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dall’Ufficio G.I.P. del Tribunale di Nocera Inferiore, per maltrattamenti in famiglia, estorsione e lesioni personali.

maltrattamentiLe ragioni che hanno spinto la giovane ragazza ad assumere un simile comportamento nei confronti dei propri familiari sono collegati a dei seri problemi di alcolismo che affligevano la 28enne da tempo.

Le indagini delle autorità, infatti, hanno evidenziato come già in più occasioni il rifiuto da parte dei genitori di consegnare del denaro alla figlia per l’acquisto di sostanze alcoliche, avesse generato la reazione violenta della 28enne, consistente in percosse ripetute ai familiari, costretti ormai a un regime di vita intollerabile.

L’arrestata è stata sottoposta agli arresti domiciliari e condotta successivamente presso una comunità di recupero.