HomeAttualitàMaiori: la CGIL contro gli atti denigratori avvenuti nei confronti della Polizia...

Maiori: la CGIL contro gli atti denigratori avvenuti nei confronti della Polizia Locale

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
914,928
Totale Casi Attivi
Updated on 12 August 2022 23:01
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Negli ultimi periodi gli operatori della Polizia Locale di Maiori sono sempre più spesso oggetto di riprese video e foto fortemente denigratori

Negli ultimi periodi gli operatori della Polizia Locale di Maiori sono sempre più spesso oggetto di riprese video, foto, e commenti oltraggiosi e fortemente denigratori che hanno quale finalità la delegittimazione pubblica del ruolo centrale che riveste la Polizia Locale a servizio del cittadino.

Questo linciaggio mediatico è costantemente pubblicato sui social, su pagine o blog locali acchiappa-click non destinati ad un’attività d’informazione professionale diretta alla cittadinanza, ma esclusivamente alla ricerca disperata di guadagni.

Spesso nell’ambito degli accertamenti propedeutici alla denuncia, si è riscontrato che queste attività sono dettate dall’ingiustificato spirito di strumentalizzazione per fini anche politici e/o di rivalsa perpetuati direttamente o indirettamente da persone che hanno ricevuto sanzioni amministrative o denunce per condotte illecite dagli stessi agenti, o semplicemente dallo stupido gusto di denigrare la categoria dei dipendenti pubblici.

La Funzione Pubblica CGIL unitamente alla RSU Polizia Locale del Comune di Maiori si farà da oggi portavoce di denunciare o querelare tutti coloro che intenderanno screditare l’immagine degli operatori della Polizia Locale delegittimando il ruolo centrale di un servizio pubblico essenziale per la comunità e la sicurezza urbana.