HomeSportCalcioCavese-Rende 2-0, Kosovan-Corigliano gol: primi tre punti

Cavese-Rende 2-0, Kosovan-Corigliano gol: primi tre punti

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
73,750
Totale Casi Attivi
Updated on 22 October 2021 15:21
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Si apre il sipario sul girone I di Serie D: Cavese-Rende si affrontano al “Simonetta Lamberti” nella prima giornata di campionato. Segui la diretta

Tempo di fare sul serio: Cavese-Rende si affrontano al “Simonetta Lamberti” nella prima giornata del girone I di Serie D. Si apre la nuova stagione per i metelliani, chiamati a cancellare la scorsa stagione e cercare di effettuare nuovamente il salto nei Professionisti.

Mister Pino Ferazzoli, dopo l’1-0 in Coppa Italia contro l’FC San Giorgio, vuole avere altre risposte dai suoi e vuole partire bene in questo torneo, magari già trovando il successo nella gara d’esordio davanti al pubblico-amico (seppur la Curva Sud non entrerà). Di fronte ci sarà il Rende di Emilio Cavaliere che venderà cara la pelle per cercare di fare risultato: i calabresi sono chiamati ad un campionato dove l’obiettivo dichiarato è la salvezza tranquilla e valorizzazione dei giovani.

Il tabellino match

Cavese (4-3-3): Anatrella 7; Potenza 6.5, Altobello 6, Fissore 6.5 (85′ Viscomi sv.), Palladino 7; Maiorano 6.5 (70′ Romizi 6), Palma G. 6, Corigliano 7; Kosovan 7 (70′ Diaz 6), Allegretti 6.5 (82′ Bacio Terracino sv.), Carbonaro 5.5 (46′ D’Angelo 6.5).

A disp.: Paduano, Gabrieli, Kone, D’Amore. – All. Giuseppe Ferazzoli 6,5

Rende (3-4-3): Mittica 6; Mirabelli 6, Piscopo 6.5, De Miranda 5.5; Novello 6.5, Riconosciuto 5.5, Uruty 5.5, Mazzotta 5.5; Boito 5.5 (46′ Palma M. 5.5), Abbey 5.5 (46′ Furina 5.5), Mosciaro 5.5 (84′ Sidoti sv).

A disp.: Colombo, Corbo, Squillaci, Ciardullo, Rondinelli, Gullo – All. Emilio Cavaliere 6,5

Arbitro: Borriello di Arezzo

Marcatori: 44′ Kosovan, 79′ Corigliano
Ammoniti: Carbonaro, Urruty (R), Mirabelli (R), Mazzotta (R), Piscopo (R), De Miranda (R)

Cronaca del match

Secondo tempo

FT – FINISCE QUI: CAVESE-RENDE SI CHIUDE SUL PUNTEGGIO DI 2-0 PER I METELLIANI. Decidono le reti di Kosovan al 44′ e Corigliano al 79′: buona la prima per i ragazzi di Ferazzoli che si impongono nettamente.

94′ – BACIO TERRACINO! Sciupa la chance per calare il tris calciando largo in diagonale.

93′ – Altro grandissimo intervento di un ottimo Palladino che sbaglia l’intervento in uscita ma poi chiude alla grande su Furina. Il terzino si accascia a terra in preda ai crampi.

90′ – Cinque minuti di recupero assegnati dal direttore di gara.

88′ – ANATRELLA! Altra grandissima parata del portiere della Cavese che salva sulla conclusione a botta sicura di Mattia Palma, bravo a liberarsi della marcatura di due giocatori con un guizzo.

85′ – Girandola di sostituzioni adesso: il Rende rileva Mosciaro con Sidoti mentre la Cavese inserisce Viscomi per Fissore.

82′ – Cambio Cavese: applausi per Allegretti che lascia il campo in favore di Bacio Terracino.

79′ – RADDOPPIO CAVESE: HA SEGNATO CORIGLIANO! Azione prolungata della Cavese con una serie di scambi e l’ultimo passaggio di Allegretti ad imbucare per Corigliano che non può sbagliare a tu per tu con Mittica. Nella circostanza viene ammonito Piscopo perché lamentava un tocco di mano da parte del numero 10 aquilotto sul primo controllo.

77′ – Pronta a spingere il Rende adesso ma Mazzotta sbaglia completamente il calcio di punizione dalla sinistra e vede sfumare la chance.

74′ – NOVELLO! Pericoloso il Rende da situazione di calcio d’angolo, svetta il laterale ospite ma di testa non inquadra lo specchio.

71′ – Allegretti spreca una buona possibilità in contropiede, sbagliando la misura del passaggio verso Diaz.

70′ – Doppio cambio in casa Cavese: esordiscono Diaz e Romizi in maglia blufoncè, fuori Kosovan (ovazione per lui) e Maiorano.

64′ – Duello sulla linea laterale tra Kosovan e Mazzotta: ne esce vincitore l’ucraino che conquista fallo ed il numero 3 ospite viene ammonito.

62′ – Si rivede in attacco il Rende con Mattia Palma che cerca la porta dai 25 metri ma il tiro è sballato ed ampiamente largo.

61′ – Conclusione tentata da Corigliano che aveva recuperato palla dopo una corta respinta della difesa del Rende ma non impensierisce Mittica.

56′ – KOSOVAN! Ancora l’ucraino che ci prova questa volta da calcio piazzato ma Mirabelli simmola di testa per deviare in angolo.

54′ – Corner anche per il Rende ma Anatrella è coraggioso ad uscire a centroarea e respingere con i pugni. Poi Corigliano subisce fallo e conquista punizione.

53′ – Spinge la Cavese che vuole cercare la via per il raddoppio: Kosovan viene fermato in calcio d’angolo da Piscopo.

47′ – KOSOVAN! Tenta la giocata della domenica con un mancino dai 30 metri che sorvola la traversa non di molto.

46′ – Via al secondo tempo. Due cambi nel Rende dopo l’intervallo: dentro Mattia Palma e Furina, fuori Abbey e Boito. Invece la Cavese sostituisce Carbonaro con D’Angelo.

Primo tempo

HT – Dopo tre minuti di recupero si chiude il primo tempo: Cavese-Rende è 1-0, decide la rete di Tanasii Kosovan allo scadere del tempo regolamentare.

44′ – KOSOVANNNNNN! CAVESE IN VANTAGGIO! Incredibile l’azione che sviluppa il vantaggio metelliano: su una palla vagante, Allegretti calcia dal vertice sinistro dell’area e centra il palo interno. Il numero 10 riesce a recuperare la sfera e rimettere al centro per l’accorrente compagno che prima trova il miracolo di Mittica e poi ribadisce sotto la traversa. Esplode il “Lamberti”.

43′ – Cavese che prova a chiudere in attacco questa prima frazione ma non sfrutta l’ennesimo calcio d’angolo a disposizione.

40′ – Clamoroso contropiede 4 contro 1 con la difesa della Cavese scopertissima ma Potenza è prodigioso nell’intervenire con il tempo giusto e fermare l’assist di Mosciaro diretro a Boito.

39′ – MOSCIARO! Girata volante a centro-area di rigore dell’attaccante calabrese ed Anatrella ha il riflesso giusto per respingere e bloccare in due tempi. Dall’altra parte, Mirabelli trattiene Carbonaro e viene ammonito.

38′ – CORIGLIANO! Destro improvviso del numero 19 che ci prova dalla distanza ma non inquadra la porta. Applausi comunque per il tentativo del centrocampista aquilotto.

34′ – La Cavese inizia a prendere le misure all’avversario e stazionare in pianta stabile nella metà campo avversario. Manca però il guizzo giusto per impensierire la difesa del Rende che chiude tutti gli spazi.

30′ – SALVATAGGIO DI PISCOPO! Carbonaro ruba palla dentro l’area avversaria, avanza e calcia col destro ma il difensore fa muro, salvando tutto e rifugiandosi in corner.

26′ – Primo calcio d’angolo conquistato dalla Cavese ma senza esito: non riesce ancora a rendersi davvero insidiosa la squadra di Ferazzoli.

21′ – Il primo tiro della Cavese è ad opera di Carbonaro: il numero 7 tira dal limite dell’area è facile preda di Mittica. Poi il laterale si accascia qualche secondo atterra per un problema al ginocchio sinistro, anche se si rialza prontamente.

18′ – Continua il gioco spezzettato in quest’avvio di partita: altra interruzione per le proteste della panchina del Rende che chiedeva con forza l’ingresso in campo di Piscopo, medicato dai sanitari calabresi.

15′ – Gioco fermo da qualche minuto con Piscopo che ha preso una botta dopo un contrasto aereo con Allegretti. Pubblico che rumoreggia molto in quanto l’arbitro consente di restare in campo nonostante l’infortunio.

13′ – Non è entrata bene in partita la Cavese che sta facendo grande fatica ad imporre il proprio il gioco ed il Rende è più pericoloso quando si affaccia in zona offensiva.

10′ – Match spigoloso in queste prime battute: molti scontri di gioco e tanto nervosismo. Lavora molto l’arbitro Borriello ma tante decisioni contestate dai calciatori in campo.

8′ – GRAN PARATA DI ANATRELLA: palla suicida giocata in orizzontale dalla Cavese che scatena il laterale del Rende, bravo a puntare Altobello e calciare col destro ma il numero 1 aquilotto sventa la minaccia con la gamba destra.

6′ – Un altro cartellino giallo: questa volta se lo prende Urruty per un fallo sulla trequarti ai danni di Allegretti.

5′ – Scatta subito il primo cartellino giallo del match: se lo prende Carbonaro che esagera con le proteste per un mancato fallo fischiato in precedenza e Borriello lo sanziona.

2′ – Il Rende conquista il primo calcio d’angolo del match ma la difesa della Cavese fa buona guardia. Partita aggressiva la squadra ospite.

0′ – Iniziata la partita al “Lamberti” tra Cavese-Rende.

Prepartita

15:00 – Qualche minuto di attesa per alcuni problemi emersi nelle reti delle due porte, prontamente risolti.

14:58 – Squadre sul terreno di gioco: tutto pronto per il calcio d’inizio del match.

14:45 – Sia Cavese che Rende hanno terminato la loro preparazione alla gara: le due squadre sono rientrate negli spogliatoi. Iniziano a riempirsi i sediolini del “Lamberti” (capienza al 50%). Dalle anticipazioni emerge come la squadra di Ferazzoli scenderà in campo con una divisa bianca con pantaloncini blu.

14:25 – Buona domenica da Nando Armenante in diretta dallo stadio “Simonetta Lamberti”. Le squadre sono sul terreno di gioco e stanno iniziando il riscaldamento pregara. Intanto sono state ufficializzate le scelte di Ferazzoli e Cavaliere per questo Cavese-Rende: gli aquilotti presentano un 4-3-3 con il tridente Kosovan-Allegretti-Carbonaro mentre in mediana la novità è Corigliano al posto di D’Angelo. I calabresi con modulo speculare agli avversari con Abbey riferimento centrale, supportato da Boito e Mosciaro.

PER GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE SULLA PARTITA TRA CAVESE-RENDE CLICCA TASTO ‘F5’ DEL TUO PC O RICARICA LA PAGINA DAL TUO SMARTPHONE.