HomeUniversitàLezione aperta - omaggio a Mario Schifano, con Unisa "outdoor"

Lezione aperta – omaggio a Mario Schifano, con Unisa “outdoor”

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
251,970
Totale Casi Attivi
Updated on 28 January 2023 13:19
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Lezione aperta – omaggio a Mario Schifano: questo il titolo del seminario “outdoor” promosso dall’Università di Salerno presso la Galleria “Il Catalogo”

[ads1]

Lezione aperta. Si terrà lunedì 20, alle 10.30 presso la Galleria “Il Catalogo” di Salerno, l’evento “Lezione aperta. Omaggio a Mario Schifano”, un progetto che si avvale della direzione scientifica dei docenti Alfonso Amendola (Sociologia degli audiovisivi sperimentali) e Maria Passaro (Storia dell’arte contemporanea) dell’Università di Salerno.

Partendo dalla mostra “Opere scelte” (lavori del periodo 1973-1974, autenticati dalla Fondazione Mario Schifano) dell’artista italiano – già in esposizione alla Galleria “Il Catalogo” di Lelio Schiavone e Antonio Adiletta – questa “lezione aperta” è l’occasione per definire attitudini, innovazioni e inclinazioni di uno straordinario artista della nostra contemporaneità, sotto una duplice prospettiva: storica e sociologica.

lezione apertaNello specifico, il seminario analizzerà la pratica pittorica di Mario Schifano, ripensata da “innesti” ulteriori quali la televisione, il cinema, la musica, il video, il computer e la fotografia. Il progetto “lezione aperta” mira a portare nei luoghi cittadini – dove si respira arte contemporanea – spaccati di un insegnamento universitario rivolto non solo a cultori, ma anche ad appassionati, studenti e studiosi dell’arte contemporanea.

Si tratta del primo evento di una piattaforma d’iniziative promosse dall’Ateneo salernitano per la valorizzazione del patrimonio di saperi e conoscenze fuori dal contesto universitario. All’organizzazione del seminario “Lezione aperta. Omaggio a Mario Schifano” hanno contribuito anche Mario Tirino e Carla Rossetti (per la direzione organizzativa) e Luca Lanzetta (per la grafica e l’immagine coordinata).

Un evento da non perdere: non capita spesso di assistere ad una lezione “outdoor”!

[ads2]