Ladri al Real Polverificio Borbonico di Scafati



Scafati arancione

Sul caso dei ladri al Polverificio si è espresso l’Assessore Fogliame, chiedendo un intervento di sorveglianza dell’area affidata alla Soprintendenza di Pompei

La scorsa notte i ladri sono entrati nell’area del Real Polverificio Borbonico di Scafati. Nessun danno per fortuna alle attrezzature, distrutto però un distributore di bibite al fine di rubare le monete al suo interno.

Ladri al Real Polverificio Borbonico di ScafatiL’assessore alla Cultura Antonio Fogliame: “Questa mattina abbiamo denunciato alla locale stazione dei Carabinieri l’effrazione verificatasi la scorsa notte. I ladri hanno avuto accesso da una grata posta al confine con la proprietà affidata alla Soprintendenza di Pompei e al momento priva di sorveglianza, già oggetto di altri atti vandalici. Un fatto increscioso che pone attenzione sulla necessità, come segnalato altre volte, che la vasta area, responsabilità della Soprintendenza sia sottoposta a controlli e sorveglianza. Speriamo che il nostro nuovo invito non cada ancora una volta nel vuoto: ieri è stato distrutto un distributore, in futuro chissà”.

Leggi anche