“La Voce delle Donne”, l’incontro a Pellezzano in occasione dell’8 marzo

morra pellezzano

Dialogo a più voci presso l’Aula Consiliare del Comune di Pellezzano in occasione della Festa della Donna con l’incontro “La Voce delle Donne”

Venerdì 8 Marzo, alle ore 18.00, in occasione della Festa della Donna, presso l’Aula Consiliare del Comune di Pellezzano, con la collaborazione della Commissione Pari Opportunità, è stato organizzato l’incontro dal titolo ” La Voce delle Donne” Dialogo a più voci, con la presentazione del libro della dott.ssa Elvira Morena, autrice del romanzo “Domani mi vesto uguale”.

All’Iniziativa, patrocinata dalla Consulta Regionale, dall’Ogepo, dal 3CLab DISA-MIS Cross Cultural dell’Università degli Studi di Salerno, parteciperanno il Sindaco di Pellezzano Francesco Morra, l’Assessore all’istruzione Raffaella Landi, la Presidente della Commissione Pari Opportunità Maria Rosaria Meo, la Prof.ssa Rosa Maria Grillo docente del Dipartimento Studi Umanistici e Direttrice Ogepo presso l’Università degli Studi di Salerno, la psicologa Presidente dell’A.S.P.I.C. Daniela Marinelli, le operatrici dell’Associazione “Spazio donna” e “Linearosa”. Modera il giornalista de “Il Mattino” Alfonso Sarno.

Nel corso della serata verranno esposte le testimonianze di Donne imprenditrici, con l’ulteriore contributo di 3C LAB DISA-MIS Cross Cultural ,Università di Salerno. Le conclusioni del dibattito sono affidate alla Consigliera della Regione Campania Maria Ricchiuti .

Verrà, inoltre, organizzata una tavola rotonda composta dalle operatrici di “Spazio Donna – Linea Rosa” con l’ausilio di Francesco Forte, Oedipus Edizioni e le imprenditrici Lucia Di Mauro e Imma Pasqua. Le letture dei dialoghi sono affidate alla voce di Simona Galdi.

La Commissione Pari Opportunità Pellezzano ringrazia il Sindaco e l’Amministrazione Comunale di Pellezzano. La cittadinanza e’ invitata a partecipare all’iniziativa di carattere socio-culturale per dare spazio e voce alle esponenti del gentil sesso, in una giornata a loro dedicata, con l’obiettivo principale di combattere ogni forma di discriminazione e conferire sempre più dignità al ruolo della donna nelle dinamiche sociali