Home Prima Pagina La Salernitana in bilico tra Durmisi e Kiyine

La Salernitana in bilico tra Durmisi e Kiyine

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
387,948
Totale Casi Attivi
Updated on 24 February 2021 17:52
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

La Salernitana vuole mettere a segno un colpo per l’out sinistro. I nomi sono noti, ma l’esito della vicenda è incerto

La Salernitana ha ufficializzato nei giorni scorsi l’arrivo del terzino Sinasi Sy, ma l’intenzione è quella di assicurare a Castori un ulteriore rinforzo per la fascia sinistra. I nomi che circolano da tempo sono quelli di Kiyine e Durmisi, ma portarli a Salerno sembra un’operazione complicata soprattutto per il secondo. Se da un lato infatti il belga ha dichiarato velatamente con un post su Instragam la volontà di tornare ad indossare la casacca granata, dall’altro l’esterno danese sembrerebbe avere altre priorità.

Come riportato da “TuttoSalernitana“, Sofiane Kiyine avrebbe parlato telefonicamente con Castori. Dopo il rifiuto incassato in estate, il tecnico marchigiano ha voluto capire se le intenzioni e la mentalità del centrocampista ex Chievo fossero color granata. Il calciatore avrebbe quindi dato la sua disponibilità, confermando quanto di più romantico era emerso dal suo post su Instagram.

Ma allora perché Kiyine non è già approdato all’ombra del Castello Arechi? La vicenda sembra essere complicata dalla trattativa con l’esterno Riza Durmisi, anche lui di proprietà della Lazio. Prima di ufficializzare Kiyine, infatti, Lotito vorrebbe parlare con Durmisi per cercare di spingerlo ad accettare una piazza calorosa quale è quella di Salerno. L’esterno però sta aspettando l’offerta di un club estero militante in un campionato di massima serie, così da avere maggiore visibilità per le convocazioni agli Europei. Ad ora sembrerebbe che Durmisi abbia ricevuto le chiamate di Nizza, club francese, e Betis Siviglia, club spagnolo. Vero è che il calciatore è fermo da parecchio tempo e potrebbe essere questo un fattore su cui Claudio Lotito farà leva per portarlo alla Salernitana.

Si attendono novità dunque. Certo è che con l’arrivo dell’esterno danese si concederebbe al giovane Sinasi Sy il tempo di migliorare senza pressioni. Inutile dire, inoltre, che un calciatore come Durmisi potrebbe fare la differenza in Serie B. Resta da capire se Kiyine sarà un’alternativa al cursore dei paesi nordici, oppure avrà in ogni caso un posto riservato nello spogliatoio dello Stadio Arechi.